Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Tra l'85 e il 90% dei tartufi che si consumano provengono da Teruel

Spagna al primo posto come fornitore di funghi in Europa

Il consumo di funghi, che siano essi selvatici o coltivati, sta crescendo molto velocemente a livello globale. A causa dei problemi con i substrati, i grandi produttori di funghi come i Paesi Bassi stanno avendo difficoltà nel rifornire tutti i clienti. In questa situazione, la Spagna continua a crescere, attestandosi al primo posto come fornitrice di funghi in Europa.

"In questo momento c'è una scarsità di funghi, in Europa, però questo non riguarda noi" ha affermato Fernando Serra, manager per il fresco di Laumont. "Lavoriamo da anni con alcuni produttori di funghi di La Rioja e Cuenca, che si sono dimostrati fedeli fornitori in ogni situazione".

Con sede a Tàrrega (LLeida), la Laumont è un'azienda che commercializza tartufi, funghi selvatici e funghi coltivati. I funghi sono venduti poi nei banchi a MercaMadrid, MercaBarna e MercaBilbao in Spagna e sono anche esportati in diversi Paesi del mondo. Per ultimare poi gli ordinativi vengono effettuate anche importazioni di funghi esotici da Cina e Corea del Sud.

A sinistra, Fernando Serra con i suoi colleghi durante il loro primo anno da espositori a Fruit Logistica

"Solitamente questo tipo di funghi non locale veniva importato solamente dai commercianti olandesi, ma circa 15 anni fa abbiamo deciso di importarli anche noi. Nel corso del tempo, ci siamo resi conto che l'importazione di funghi esotici procedeva abbastanza bene. Da circa 7 anni, perciò, stiamo puntando molto sull'importazione via mare, che è più economica e offre la possibilità di importarne maggiori quantità".

Se c'è qualcosa in cui quest'azienda eccelle, è il commercio dei funghi selvatici. "Ci distinguiamo come commercianti di funghi selvatici, raccolti nelle foreste di tutta la Spagna e successivamente trasformati come prodotto fresco o congelato, in un impianto situato a Valladolid, dove i funghi vengono lavorati, calibrati e puliti per renderli disponibili ai mercati", ha spiegato Serra.

Secondo Serra, la priorità di Laumont è sempre stata il mercato spagnolo, anche se l'esportazione sta decisamente guadagnando terreno. Infatti, di recente, l'azienda ha iniziato a inviare funghi anche a nuovi mercati come Stati Uniti e Canada, per via aerea.

"La domanda continua a crescere ed è all'apice della richiesta, in questo momento. Ciò comporta il fatto che ci contattino da tutta Europa per comprare funghi. Ci auguriamo in futuro di posizionarci nel comparto dei funghi coltivati, la cui richiesta continua ad aumentare perché si tratta di un prodotto sano e per il quale non vengono utilizzate sostanze chimiche. Per fortuna la quantità di funghi in Spagna è molto abbondante e ci permette di espanderci anche in altri mercati, senza trascurare quello nazionale", ha detto Serra. 

 

 

Al contrario dei tartufi, i funghi non sono costosi o difficili da acquistare. "Oggigiorno il consumo di funghi si è standardizzato. Sono diventati un prodotto accessibile a tutti e che si può trovare in tutti i supermercati".

Laumont esporta tartufi in oltre 35 paesi
L'85-90% dei tartufi che si consumano a livello mondiale sono prodotti nella zone di Teruel e limitrofe. Laumont esporta tartufi in oltre 35 Paesi del mondo. Il principale mercato è quello francese. L'anno scorso l'azienda ha raggiunto i 10 milioni di fatturato con l'esportazione di questo prodotto gourmet come fresco, congelato o in scatola.

"Il tartufo è un alimento da cui gli chef sanno trarre molti vantaggi. Per questo motivo vendiamo tartufi a rivenditori che li forniscono a ristoranti di lusso. Per raggiungere direttamente il consumatore finale, invece, abbiamo creato una pagina web in cui si possono acquistare tartufi senza rivolgersi ai rivenditori. Dopo averli lavorati sfusi, da 3 anni li confezioniamo in diversi tipi di formati, potenziando così il nostro marchio Laumont".

Per maggiori informazioni: 
Fernando Serra
Laumont
Cell.:+34 615361123
Email: fernando.serra@laumont.es 
Web: www.laumont.es


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto