Avvisi





La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Prodotti biologici: in Italia manca l'aggregazione

"Sebbene vi sia un crescente interesse per le produzioni ortofrutticole siciliane in regime biologico riscontriamo una certa difficoltà nell'imporci sui mercati europei". A dirlo è Salvatore Schifitto, amministratore della Bioverde di Rosolini (SR).

Salvatore Schifitto

"Il problema, fondamentalmente, è dato da una frammentazione delle aziende - continua Schifitto - che porta inevitabilmente a non essere competitivi nei confronti dei Paesi del bacino del Mediterraneo che, come la Spagna, annoverano imprese meglio strutturate e aggregate tra di loro".

"Non riusciamo purtroppo a entrare in un regime di vera economia di scala legata a gli acquisti - prosegue l'imprenditore - specialmente quelli dei costosissimi mezzi tecnici e di quant'altro necessario per coltivare. Basti pensare al fatto che le aziende spagnole, ben organizzate, vengono ad acquistare in Italia a prezzi molto più bassi dei nostri, proprio in virtù del loro potere contrattuale fatto di grandi numeri".

"Il settore di maggior traino anche per la Sicilia è dato dai prodotti a marchio DOP e IGP - prosegue l'agronomo - che, assieme a quelli certificati Bio, stanno riscontrando un sempre più crescente interesse da parte dei buyes stranieri, primi tra tutti quelli della GDO tedesca".

A confermare la tendenza sulle produzioni bio siciliane è il rapporto Sinab 2018 che, per quanto riguarda la distribuzione regionale delle superfici biologiche, indica la Sicilia quale avente la maggiore estensione registrata con 427.294 ettari, cui seguono la Puglia con 252.341 ettari e la Calabria con 202.119 ettari. La superficie biologica di queste tre Regioni rappresenta, confermando il valore dell'anno 2016, il 46% dell'intera superficie biologica nazionale. Il confronto con l'anno 2016, mostra che solo la Sicilia prosegue la sua crescita (l'incremento è pari al 17,5%) mentre Puglia e Calabria evidenziano un, seppur contenuto, decremento".

"Fruit Logistica 2019 ha confermato, semmai ce ne fosse stato bisogno, il trend del bio - conclude Schifitto - che però non permette alcun tipo di improvvisazione e lascia sul mercato soltanto le aziende più strutturate, capaci di far fronte agli standard qualitativi nella continuità delle forniture".

I prodotti di punta dell'azienda Bioverde, coltivati su 200 ettari, sono: carote, zucchine, melanzane, pomodori, carciofi e finocchi, per un totale di 3.000 ton annue, in regime biologico.

Contatti:
BioVerde Soc. Agr. Consortile ar.l.
Contrada Granati Vecchi
96019 Rosolini (SR) - Italy
Tel. +39 0931 502340
Fax +39 931 850150
Email: info@bioverdess.com
Web: www.bioverdess.com


Data di pubblicazione :
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto