Avvisi





La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Richieste anche per il biodinamico

L'uva biologica gettonatissima sul mercato tedesco

Il mercato tedesco, sempre più esigente, chiede prodotti da agricoltura biologica in grande quantità. Non solo. A fare da traino, probabilmente più che altro come moda, è puree il settore del biodinamico, con certificazione Demeter.

"Su questo trend, la Germania continua a richiamae sempre maggiore attenzione. Non potevamo ignorare una tale richiesta che si fa sempre più intensa". Queste le parole di Salvatore Consoli, amministratore della Si.Fa.BIO che, di ritorno dalla Germania per la Fruit Logistica, si dice soddisfatto per gli esiti della missione tedesca.

Biagio Consoli e Salvatore Consoli (amministratore)

L'azienda siciliana, come è noto, è da tempo specializzata nella produzione e commercializzazione di uve a marchio IGP del territorio di Mazzarrone, ma da qualche tempo è in fase di conversione anche al biodinamico, proprio per soddisfare la crescente domanda da parte del mercato tedesco e svizzero.

"A breve disporremo dei primi frutti ottenuti mediante la coltivazione con questo metodo - aggiunge Consoli - Abbiamo avviato la pratica tempo fa, e dovremmo essere pronti fin dalla prossima stagione 2019".

"Siamo stati noi tra i primi a introdurre il biologico - racconta l'imprenditore - e oggi, a distanza di diversi anni, siamo ancora una volta innovatori con l'introduzione del biodinamico nel territorio siciliano di Mazzarrone, conosciuto in tutto il mondo per l'eccellenza delle sue uve da tavola. Sono stati proprio i nostri interlocutori tedeschi e internazionali a chiederci di convertire parte delle nostre colture in biodinamico".

"La fiera di Berlino, ancora una volta, è stata un'opportunità per conoscere nuovi sbocchi commerciali - continua il Ceo - e per consolidare la nostra scelta nell'ambito del bio e del biodinamico. Da tempo abbiamo rivisto la pianificazione della nostra produzione, al fine di poter soddisfare anche le più recenti richieste".

Si.Fa.Bio, nata solo cinque anni fa per la commercializzazione dei frutti delle aziende agricole del territorio, è oggi una società affermata sui mercati europei. Lo scorso anno ha prodotto circa duemila tonnellate su 80 ettari coltivati esclusivamente in regime biologico, grazie alla collaborazione di aziende produttrici che operano in questo settore da oltre 15 anni.

"L'indiscussa protagonista delle nostre produzioni - conclude Consoli - è la nostra uva Italia, anche se siamo impegnati nella coltivazione di altre interessanti varietà. Parliamo di uve pregiate che, prodotte negli areali siciliani di Mazzarrone sviluppano al meglio il proprio sapore: Victoria, Black Magic e uve seedless, per quanto riguarda le precoci che vanno da metà maggio a fine agosto. Da agosto a tutto novembre, la produzione invece riguarda essenzialmente le varietà Italia e Red Globe".

Anche quest'anno, Salvatore Consoli e i suoi collaboratori sono presenti alla Biofach di Norimberga dal 13 al 16 febbraio.

Contatti:
SiFaBio Srl
Sede Legale: Via Palestro, 536
97019 Vittoria (RG) - Italy
Magazzino: C.da Sciri Sotto
95040 Mazzarrone (CT) - Italy
Email: sifabiosrl@gmail.com


Data di pubblicazione :
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto