Trasformati di frutta e verdura di qualita' da una imprenditrice delle Marche

"Dal 2015, in un'ottica di innovazione, ho iniziato a trasformare i prodotti coltivati in regime biologico sui 17 ettari dell'azienda di famiglia. Per distinguerci, abbiamo anche approntato una linea di confetture senza zucchero che processiamo in modo diverso perché, rispetto ai prodotti, dolcificati li invasettiamo direttamente in autoclave; in tal modo, non c'è bisogno dello zucchero per conservarle". 

Così Cinzia Anibaldi si racconta a FreshPlaza (in foto). La sua azienda, fondata nel 1962, si trova nelle Marche

I trasformati presenti in assortimento sono dolci e salati: confetture di frutta 100% extra, creme e paté ideali per condire primi piatti, bruschette, crostini e pizze. Il tutto viene lavorato da materia prima fresca.

Il formato standard per ciascuna referenza è di 220 gr. 

La lavorazione è artigianale, con lavaggio a mano della frutta e sanificazione dei prodotto dopo attenta selezione della materia prima.

Il laboratorio di trasformazione aziendale, esteso su 100 mq, è attivo da un anno: "Stiamo crescendo anche come capacità produttiva - dice Cinzia - attestandoci, al momento, intorno ai 5000 vasetti l'anno. Il mercato dei trasformato è certamente in crescita, considerato che velocizza i tempi dedicati alla preparazione dei pasti". 

La Crema di Cavolfiori
Tutte le creme vengono preparate in formato da 220 gr, con i prodotti raccolti dall'orto di famiglia. La materia prima viene lavata e fatta cuocere a vapore immediatamente dopo la raccolta, per preservare le caratteristiche organolettiche dei prodotti. Nello specifico, i cavolfiori vengono triturati e frullati in sottovuoto a 121° per circa 8 minuti. Ciò in modo da abbattere tutta la carica batterica presente nell'ortaggio. La fase finale prevede la sterilizzazione, l'invasettamento e la sterilizzazione in autoclave.

Le creme possono essere utilizzate come antipasto da spalmare e per servire in tavola primi piatti dal sapore autentico e genuino. Gli ingredienti, oltre alla materia prima, sono: olio extra vergine d'oliva, aglio, prezzemolo.

"Tra i nostri prodotti di punta, figurano la Confettura di Visciole o di Susine biologiche che raccogliamo mature. Quindi vengono lavate e denocciolate prima della cottura a vapore. Al momento giusto vengono frullate leggermente; aggiungiamo al prodotto minime quantità di limone per concludere la lavorazione con l'invasettamento e la pastorizzazione. I nostri prodotti non contengono pectina, né coloranti, aromi o conservanti di sintesi". 

"Adesso - conclude Cinzia - la sfida futura sarà uscire dai canali commerciali locali e promuovere i prodotti nei mercati esteri. Al momento, il 60% del fatturato intercetta il cliente finale, soprattutto nelle fiere di settore, mentre il 40% vede i nostri prodotti collocati in negozi specializzati".

"Per l'export servono i contatti commerciali - e anche su questo ci stiamo lavorando - oltre che grandi quantità di prodotto. L'impegno non manca: peraltro, credo che la tenacia nel perseguire i propri obiettivi porti solitamente a dei risultati. Ciò che mi guida è adattare i prodotti delle nostre colline marchigiane alle richieste di un mercato sempre più esigente".

Cinzia Anibaldi, proprio nel 2018 ha ricevuto il "Premio Impresa Donna" della Camera di commercio di Macerata per il settore agricoltura.

Contatti:
Anibaldi Cinzia Azienda Agricola
Località Biagi
62027 San Severino Marche (MC)
Cell.: (+39) 335 477 000
Tel.: (+39) 0733 634604
Email: cinzia.anibaldi@alice.it
Pagina Facebook (clicca qui)


Data di pubblicazione :
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto