Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Ma non mancheranno le new entry sulle tavole

Per Natale previsto un aumento dei consumi di erbe aromatiche tradizionali

I cambiamenti climatici non sono più un pensiero così lontano, ma si stanno facendo sentire: è un dato di fatto che si registrano piogge molto copiose anche in una sola giornata, pari all'equivalente del quantitativo di settimane. Inoltre, si passa repentinamente da belle giornate a maltempo, a venti forti e persino a trombe d'aria.

"Ovviamente tutto questo influisce sulla coltivazione e sulla produzione. Circa un mese fa, siamo stati colpiti, anche se parzialmente, dalla forti bombe d'acqua e vento che hanno divelto molte serre, con teli caduti sulle coltivazioni sottostanti e relativi danni. Nella sfortuna siamo stati comunque fortunati: altre aziende della zona hanno perso tutto". A riferirlo a FreshPlaza è Siro Ricci dell'Az. Agr. Ricci Siro e Figli, specializzata in basilico ed erbe aromatiche e detentrice del marchio OrtoRicci.

"La nostra è un'agricoltura a lotta integrata. Produciamo una ventina di aromatiche di diverso tipo (in totale su circa 20 ettari, 10 coperti e 10 scoperti) e principalmente basilico, coltivato fuori suolo - su due ettari - con la tecnica del floating system o su tappetino subirrigato, all'interno di serre in vetro e acciaio automatizzate e computerizzate, oltre a insalate e ortaggi vari a seconda della stagione. Queste ultime però possiamo definirle produzioni di nicchia - continua Ricci - La parte da leone la fa il classico basilico verde, ma contiamo anche specialità di basilico (liquirizia, limone, cannella) e basilico rosso destinati soprattutto al segmento gourmet, visto che siamo fornitori a marchio della Metro, che serve i professionisti del settore".

Oltre al segmento gourmet, i prodotti aziendali sono molto presenti nelle catene della Grande distribuzione organizzata in Italia. "Nell'ultimo periodo, stiamo anche facendo delle prove di trasporto all'estero, in particolare verso l'Inghilterra. Se arriveremo a riscontri positivi, potrebbe aprirsi la strada anche all'export. Finora la domanda europea è elevata: Paesi Bassi e Germania, ad esempio, più volte ci hanno contattato - racconta Ricci - Le erbe aromatiche sono un prodotto delicato da trasportare. Finora stiamo testando un pack in polistirolo per proteggerle dal freddo o un doppio cartone in modo da assicurare la giusta umidità al prodotto".

Basilico rosso

Floating system e subirrigazione
Il floating system è una tecnica colturale con la quale le piante vengono seminate su terriccio sterile contenuto in supporti galleggianti immessi in vasche impermeabilizzate contenenti acqua e nutrienti. "I vantaggi che ne conseguono - spiega Ricci - sono rappresentati da un abbattimento del consumo idrico e dalla mancata dispersione dell'acqua fertilizzata nel terreno, oltre che dall'assenza di fumiganti e residui chimici altrimenti presenti". Il prodotto ottenuto è di eccellente qualità igienico sanitaria.

Gli stessi vantaggi si ottengono attraverso la subirrigazione. "Con questa tecnica le piantine, seminate in un cubetto di terriccio sterile, vengono adagiate su un tappetto subirrigato con sostanze nutritive, assorbite gradualmente dalla pianta. L'acqua in esubero non viene dispersa, ma viene reimpiegata per le altre coltivazioni a terra".

Tradizione sì ma non solo
Ricci ci conferma un trend che va oltre l'uso delle tradizionali erbe aromatiche, quali menta, salvia o rosmarino. "Coriandolo, cerfoglio ma anche erba cipollina stanno registrando una crescita. C'è più attenzione da parte dei consumatori alle aromatiche e al loro uso; si ricercano quindi erbe che non fanno parte della nostra tradizione. Un po' per i flussi di immigranti, un po' per la voglia di scoprire nuove aromatiche, questo segmento sta sviluppando una sua importanza, pur restando ancora minore nel comparto orticolo".

Secondo Ricci, in vista delle festività natalizie ci sarà sicuramente un aumento della domanda per salvia, rosmarino, alloro e prezzemolo, ad esempio. "Sono le erbe che si ritrovano poi sulle tavole a condire pesce e arrosto. E' sempre accaduto che gli acquisti aumentassero durante le feste, c'è più consumo e voglia di stare intorno a una tavola con amici e parenti".

Per le aromatiche, in ogni caso, si registra una certa continuità di vendita per tutto l'anno. "Ci sono poi i mesi autunnali in cui il consumo subisce un calo. Oltre che per le feste, in genere in primavera ed estate c'è un picco di acquisti perché è risaputo che il maltempo frena un po' la voglia di far compere. Lo stesso vale per le uscite a cena".

Le novità
"Stiamo per lanciare, da gennaio in poi, delle vaschette totalmente biodegradabili per i nostri prodotti. Vaschetta, film ed etichetta sono biocompostabili".

"Nel nostro piccolo, stiamo facendo la nostra parte per rispettare l'ambiente - conclude Ricci - Al momento utilizziamo prevalentemente formati di pack filmati in flowpack e continueremo a farlo perché si adattano bene all'idea di biocompostabile che stiamo introducendo per le nostre aromatiche".

Contatti:
Siro Ricci
Az. Agr. Ricci Siro e Figli - OrtoRicci
Via dell'Armellino, 118
00042 Anzio (RM)
Tel.: +39 (0)6 9874095
Email: info@ortoricci.it
Web: www.ortoricci.it


Data di pubblicazione :
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto