Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il commento di Jan Engelen (Cooperatie Hoogstraten)

Belgio: iniziata la produzione in serra di fragole, i pomodori cuore di bue stanno diventando una specialita'

"Attualmente abbiamo cominciato con la produzione in serra di fragole. Tutto procede bene in termini di produzione. Tuttavia, siamo ancora indietro di 1.500 tonnellate rispetto all'anno scorso. Al momento i prezzi sono diminuiti enormemente. Siamo arrivati a un livello al di sotto dei 2 euro/kg, un magro risultato per questo periodo. Tale prezzo è dovuto alle settimane scorse, quando le fragole erano scarse e i prezzi elevati. E' difficile ricominciare e ci vorranno altre due settimane prima di lasciarci alle spalle questo periodo". A sostenerlo è Jan Engelen della Coöperatie Hoogstraten.

Coltivazione sotto luce artificiale
La coltivazione delle fragole sotto luce artificiale comincerà alla fine di dicembre e, secondo il direttore commerciale, le coltivazioni si susseguiranno l'una con l'altra a breve distanza vista l'estate calda e le attuali condizioni delle piante. Siccome i grandi volumi arriveranno nelle prime settimane, è probabile che per novembre ci sarà un calo".

La coltivazione sotto luce artificiale viene eseguita su più piccola scala e non genera grandi volumi. "Il nostro approccio, in questo caso, è più orientato al cliente. C'è molto interesse per i prodotti coltivati in questo modo. Si tratta di un frutto di alta qualità e abbastanza locale, che fornirà valore aggiunto ai supermercati. Ci aspettiamo una buona stagione".

"Il peperone ha bisogno di una spinta"
"Ci stiamo avvicinando al termine della coltivazione del peperone, che continuerà ancora per altre due o tre settimane. Non è stata un'annata molto soddisfacente per i peperoni. Abbiamo avuto alti e bassi per tutta la durata della stagione".

Per la prossima campagna, Coöperatie Hoogstraten spera di ottenere un prezzo medio migliore per i peperoni. "Facciamo molto per dare una spinta a questi ortaggi utilizzando diversi tipi di imballaggi, ma il carattere innovativo dei peperoni si è perso in qualche modo".

Jan Engelen

Specialità
Al contrario dei peperoni, la coltivazione dei pomodori non si interrompe. "Anche il pomodoro ha avuto un'estate difficile e questo vale sicuramente per i cuore di bue e quelli a grappolo. Ciò è dovuto a una produzione elevata con prezzi bassi sperimentata per un lungo periodo di tempo. A causa delle alte temperature registrate in Europa - ha continuato il direttore commerciale - tutte le produzioni  sono andate bene e questo ha prodotto volumi troppo elevati sul mercato".

Il mese scorso il mercato si è ripreso e le quotazioni, al momento, sono piuttosto buone. "Speriamo di proseguire per il meglio in inverno. Diversa la situazione per le specialità. Queste sono soggette ad accordi a lungo termine e procedono un po' più stabilmente. E' bello vedere che i pomodori cuore di bue stanno diventando una specialità. Il Belgio è uno dei pochi paesi che coltiva ancora questi ortaggi. Nei Paesi Bassi la coltivazione è quasi del tutto terminata e ora notiamo nuovamente una crescente domanda da tale paese".

Bilancio
"Tra le verdure coltivate in serra il cetriolo ha avuto un anno molto buono. Vendiamo cetrioli insieme a BelOrta e il prezzo medio è ottimo. Speriamo solo che ciò non influisca sulla produzione del prossimo anno. Per i cetrioli notiamo spesso che l'equilibrio tra troppo e troppo poco è molto limitato e questo potrebbe avere un grande impatto sui prezzi. Il nostro prossimo passo è la partecipazione a Fruit Attraction - ha concluso Jan - dove l'attenzione sarà posta sul nostro assortimento di prodotti".

A Fruit Attraction (Madrid, 23-25 ottobre 2018) Coöperatie Hoogstraten sarà presente in Hall 10, Stand 10F07A.

Per maggiori informazioni:
Jan Engelen
Coöperatie Hoogstraten
Loenhoutseweg 59 (Kluis Z.1 - 1050) 
2320 Hoogstraten, Belgium
Tel.: +32 (0)33 40 02 11
Email: sales@hoogstraten.eu 
Web: www.hoogstraten.eu


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto