Pomodori: specialita' in crescita in Svizzera

I pomodori sono una delle verdure più apprezzate in Svizzera. La maggior parte di quelli presenti sul mercato svizzero è di produzione locale. Fanno eccezione i pomodori ciliegino, seppure la quota locale sia notevolmente aumentata dal 2011. La domanda di pomodori di piccolo calibro è costante come dimostrano anche gli elevati prezzi al consumo nella stagione in corso.

Grazie a un'estate precoce e soleggiata, il 2018 è stata un'ottima annata per la raccolta di questo ortaggio: fino a fine luglio sono state prodotte in Svizzera complessivamente 26.444 tonnellate di pomodori. Si tratta di circa l'11% in più rispetto alla media stagionale degli ultimi quattro anni.

Clicca qui per un ingrandimento del grafico.

Più specialità, meno pomodori standard
Dal 2010 nelle categorie di pomodori più significative in termini quantitativi, i pomodori tondi, a grappolo o sfusi, la tendenza è al ribasso. Ne consegue che dal 2015 i quantitativi di produzione annuali di varietà di pomodori da medio-grandi a grandi per il consumo fresco sono al di sotto delle 37.000 tonnellate mentre prima erano sempre al di sopra. Dal 2010 per contro i pomodorini ciliegino segnano un netto aumento della produzione. Nel 2017 la loro produzione è stata poco meno di 11.000 tonnellate ed è quindi quasi raddoppiata dal 2010.

Le importazioni non compensano il calo
Dal 2010 le importazioni di pomodori ciliegino sono lievemente aumentate, raggiungendo le 9.100 tonnellate (2017), mentre per quanto riguarda le importazioni di altri pomodori non si rileva nessuna tendenza. Dal 2012 al 2017 queste importazioni sono oscillate tra le 25.000 e le 27.000 tonnellate all'anno. La maggior parte di queste importazioni di pomodori avviene al di fuori della stagione svizzera.

Clicca qui per un ingrandimento del grafico.

Pomodori ciliegino più cari durante la bella stagione
La protezione doganale caratterizzata da elevati dazi applicati alla merce importata provoca una penuria dell'offerta e quindi prezzi maggiori. Durante i mesi estivi i prezzi dei pomodori nei Paesi confinanti subiscono una contrazione in ragione dell'ampia produzione, mentre ciò non è il caso in Svizzera.

Il motivo principale di prezzi stagionali bassi è un'elevata produzione locale (p.es. 2018 o 2014). Nel caso dei pomodori ciliegino a grappolo lo scenario è invece diverso. I prezzi stagionali sono in media di 3.65 CHF/kg maggiori rispetto ai prezzi al di fuori della stagione. Questa significativa differenza di prezzo per i pomodori ciliegino può avere vari motivi. Da un lato l'aliquota di dazio è circa il doppio rispetto a quella di altri pomodori. Dall'altro i consumatori sono palesemente disposti a pagare un prezzo elevato durante la stagione.

La diversa situazione dei prezzi dei pomodori a grappolo e dei pomodori ciliegino offre incentivi per l'orientamento della produzione e una chiara spiegazione delle tendenze di produzione diverse per le varie categorie di pomodori.

Fonte: www.blw.admin.ch


Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018