Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'India meridionale riesce a portare a termine la prima coltivazione di kiwi

L'area di Kodaikanal (India), rinomata per la sua produzione di pere e susine, è riuscita, per la prima volta, ad avere successo anche nella coltivazione dei kiwi. I ricercatori sperano che, con il tempo, il frutto possa diventare popolare e diventare una vera e propria coltura commerciale.

Quattro anni fa, 52 impianti di kiwi di quattro varietà diverse - Hayward, Allison, Monty e Brulo - sono state importate dall'Università Agricola di Solan sita a Himachal Pradesh e sono stati piantati nell'allevamento agricolo ubicato nella divisione superiore della zona di Palani Hills, nell'India meridionale, per poter condurre le ricerche.

"Rispetto alla resa normale che va dai 120 ai 150 frutti per albero di kiwi in coltivazioni presenti nell'India settentrionale, l'allevamento in India meridionale ha registrato una resa di 52 frutti per albero per quanto riguarda le varietà Hayward e Allison, che risultano adatte per le condizioni agroclimatiche presenti nell'area superiore della zona di Palani Hills," ha riferito il dottor A. Rajangam, direttore dell'allevamento. Al momento, il successo ottenuto con le prime ricerche ha entusiasmato i ricercatori e le autorità locali.

Source: deccanchronicle.com

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto