Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Eco-sostenibile e buone da mangiare. Ecco a chi chiederle

Noci di Pili: l'ultima novita' nel settore della frutta a guscio

Più Pili per tutti, si potrebbe dire parafrasando il comico Antonio Albanese. Ma cosa sono le noci di Pili in guscio? Premesso che siamo nella categoria frutta secca, si tratta di una novità che sta per essere introdotta in Italia da un ristretto gruppo di aziende del settore. Il prodotto arriva dalle Filippine e, oltre alle speciali caratteristiche nutrizionali che lo contraddistinguono, rispetta tutti i parametri di una produzione equo-solidale.



L'abbiamo assaggiata e si tratta di un prodotto dal gusto gradevole, delicato, meno intenso di una noce e che a tratti può ricordare la mandorla. E' uno snack dalle alte proprietà salutari che può essere consumato insieme, o in alternativa, ad altre tipologie di frutta a guscio.



"Siamo un ristretto gruppo di aziende - spiega Aurelio Manuzzi della Manuzzi Srl - che crede in questo nuovo prodotto. Oltre al sapore e alle caratteristiche nutraceutiche, siamo rimasti colpiti dalla valenza solidale verso le popolazioni rispetto dell'ambiente. Tanto per essere chiari: queste noci sono certificate dalla Philippinès Association, derivano da commercio equo e solidale, vengono lavorate localmente, sono ecosostenibili lungo tutta la filiera. Anche il sacchetto in cui vengono confezionate è biodegradabile, inchiostro compreso".



Una delle caratteristiche di questa noce è l'apertura che può essere presa quasi come un gioco. La parte edibile ha infatti un involucro legnoso, piuttosto spesso, che, già all'origine, viene inciso in tre punti. Ogni confezione è dotata di una piccola leva in acciaio (realizzata pure questa riutilizzando acciaio esistente) necessaria per l'apertura. Il legno stesso di scarto è un ottimo combustibile per la stufa, il caminetto o il barbecue.



"Cento grammi di prodotto sgusciato - dice Marilena Mariotti, referente qualità - presentano all'analisi 8,1 grammi di fibre, 13 grammi di proteine e 31,7 milligrammi di vitamina E".



Si tratta di una delle maggiori fonti di vitamina E esistenti e bastano 10 noci di Pili per soddisfarne il minimo indispensabile quotidiano di questa vitamina. Ma il Pili è fonte anche di Fosforo, (79% della Dose giornaliera raccomandata), Magnesio (65%), Manganese (200%)".



Le noci, una volta aperte con la leva in acciaio, presentano un tegumento marrone piuttosto spesso, non amaro. Il consiglio è quello di consumarlo senza toglierlo perché apporta fibra e nutrienti.

Contatti:
Manuzzi Srl
Via Vilfredo Pareto 175
47521 Cesena (FC) - Italy
Tel.: (+39) 0547/53307
Email: info@manuzzisrl.it
Web: www.manuzzisrl.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto