Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Crescono in Svezia le vendite online di frutta e verdura

Introdurre un nuovo prodotto ogni settimana: è questo il programma della Hebes Frukt & Grönt, di Göteborg, in Svezia, secondo la quale sono necessarie sempre nuove referenze per distinguersi sul mercato. Recentemente sono stati introdotti il fruit plate e il taco plate (leggasi più sotto, NdR). Oltre a sviluppare nuove offerte, la società guarda anche ai mercati online, che sono in rapida crescita.


Magnus Sundén della Hebes mostra una cassetta con meloni svedesi.

La Hebes è cresciuta rapidamente negli ultimi dieci anni. In Svezia, questa attività ha ottenuto, per quattro anni consecutivi, il premio come società tra le più dinamiche del paese. "Ogni anno risultiamo in crescita, dal dieci al venticinque per cento”, dice Magnus Sundén. "Tre anni fa ci siamo trasferiti in questa sede, ma sta diventando troppo piccola".

L'importatore e grossista è concentrato sulle vendite nella Svezia meridionale - circa 150 km dal confine norvegese, a nord-ovest di Göteborg, e a Malmö, nel punto più a sud di questa lunga nazione.


La bacca selvatica svedese, bacca di lingon, è un prodotto apprezzato in autunno.


Bianco all'esterno, viola all'interno.

Crescita del mercato online
All’inizio, circa 30 anni fa, molti prodotti arrivavano da Helsingborg. Ora non è più così. "Acquistiamo ormai molto poco da lì", dice Magnus. "Importiamo invece molto dall'Europa."

In estate, le vendite di fragole sono alte. "La gamma comprende dieci varietà, e organizziamo promozioni e degustazioni", spiega. I clienti di Hebes sono soprattutto grandi distributori e grossisti.

Il mercato online è un canale in crescita. La Svezia ha due importanti canali di e-commerce per frutta e verdura fresca - mat.se e mathem.se. Questi negozi online ricevono ordini 24 ore al giorno. "Non è ancora come quello dei supermercati, ma è un canale che sta crescendo velocemente", spiega Magnus. Ad esempio, il fatturato di mathem.se è stimato a circa 1 miliardo di SEK (155 milioni di euro), ed è in aumento.


Piccole uve, ma cresciute in Svezia.

"Nei supermercati la maggior parte di frutta e verdura viene offerta al kg, mentre online i clienti possono acquistare ogni prodotto anche a pezzo"; secondo Magnus, questo è uno dei motivi che ha portato a una rapida crescita delle vendite via web. "Le aziende online devono tuttavia offrire una buona qualità. L'obiettivo è una vasta gamma di prodotti di ottima qualità e, naturalmente, un servizio all'altezza delle aspettative".



Verdure dimenticate e convenienza
Sette anni fa, la tendenza alla riscoperta delle "verdure dimenticate"(anche dette "verdure della tradizione") è iniziata a Copenaghen. Dalla capitale danese, questa tendenza si è diffusa lentamente attraverso tutta la Svezia. Recentemente, la domanda di prodotti locali è aumentata. "Il locale vende meglio del biologico. I consumatori dicono che vogliono prodotti bio, ma in realtà non li acquistano", spiega Magnus. "Stiamo lavorando con i coltivatori per far decollare i prodotti locali". Ad esempio applicando le foto dei contadini sull'imballaggio dei prodotti. Hebes inoltre porta regolarmente i suoi clienti a visitare le aziende agricole. "Stiamo cercando di trovare coltivatori locali per ogni prodotto reperibile in Svezia".





Il mercato dei prodotti convenience offre una serie di opportunità di sviluppo. Hebes sta investendo in questo segmento con una propria gamma. Magnus precisa: "Tutti i nostri prodotti vengono assaggiati, prima di essere lavorati." Questo è importante, spiega, perché l'attenzione dei consumatori svedesi sta passando dal prezzo alla qualità. I nuovi prodotti vengono promossi sul profilo Instagram di Hebes. A volte sono un successo, a volte no.


Funghi selvatici svedesi, un tipico prodotto autunnale.



Spicchi di Piel de Sapo e taco plate
"Il Piel de Sapo è stato un successo", sottolinea Magnus. "E' stato difficile venderlo, all'inizio, ma poiché abbiamo offerto il prodotto in spicchi, già pronti da mangiare, è diventato popolare". Nei mesi estivi, i meloni vengono importati direttamente dalla Spagna. Quando la stagione europea finisce, l'approvvigionamento si sposta in America Latina, spesso con una sosta nei Paesi Bassi. Anche le insalate di frutta pre-tagliata vendono bene.






Il tacoplate, con tutti gli ingredienti per preparare un taco.

Due prodotti introdotti di recente sono il "fruit plate" e il "taco plate". Sono simili a vassoi di tapas, ma contengono frutta, o gli ingredienti per i tacos. "I tacos sono molto popolari in Svezia", dice Magnus, che segue anche questa tendenza. Nel vassoio ci sono vari tipi di verdure che possono essere utilizzati per riempire i tacos. "La vendita di frutta e verdura è il nostro obiettivo principale. Il resto è una forma di pubblicità, ma è necessario distinguersi".

Maggiori informazioni:
Hebes
Magnus Sundén
35 Transportgatan
Göteborg
Tel.: +46 (0)31 7802719
Email: Magnus.sunden@hebe.se
Web: www.hebe.se

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto