Dati Ismea dal 16 al 22 ottobre 2017

Andamento sostanzialmente stabile per il comparto delle pomacee

La terza settimana del mese di ottobre 2017, il mercato ha evidenziato un andamento sostanzialmente stabile per il comparto delle pomacee. Le vendite concluse sono proseguite regolarmente a fronte di una costante richiesta sia interna che estera. Si sono intensificate le operazioni di raccolta per i kaki con offerta in incremento e listini in fisiologica flessione.

Per il kiwi si registrano le prime contrattazioni in campagna per la varietà a polpa gialla, mentre proseguono regolarmente le contrattazioni per l'Hayward. Su toni soddisfacenti si sono svolti gli scambi per le uve siciliane e metapontine con quotazioni che hanno evidenziato incrementi.

Pesche e nettarine: ultima settimana di commercializzazione per le pesche siciliane. Le contenute disponibilità esitate sui mercati a fronte di un profilo qualitativo adeguato sono state cedute sulla base di quotazioni in rialzo.

Uva da tavola: rialzo delle quotazioni medie. Ciò da ascrivere all'incremento dei prezzi registrato per le uve siciliane e metapontine, la cui offerta posta sui mercati ha continuato ad incontrare l'interesse della domanda. Diversa la situazione nel bacino produttivo pugliese dove l'offerta, che ha iniziato ad evidenziare problemi di ordine qualitativo, avviata sul circuito commerciale, è stata oggetto di una minore richiesta. In tale contesto le vendite concluse si sono svolte sulla base di quotazioni cedenti.

Mercato nazionale alla produzione - Prezzi medi settimanali

Clicca qui per ingrandire la tabella.

Pere da consumo fresco:andamento degli scambi in linea con quanto osservato nella precedente rilevazione. A ritmi regolari sono proseguite le contrattazioni sia sul circuito interno sia sul fronte estero grazie a una costante attività della domanda. Sotto il profilo delle quotazioni, i prezzi sulle differenti piazze monitorate non hanno mostrato particolari variazioni. Solo nell'areale forlivese una flessione del listino ha interessato la William e l'Abate Fetel a fronte dei minori quantitativi richiesti. Inoltre un assestamento al ribasso è stato osservato anche per l'Abate sulla piazza di Ferrara, ove peraltro si registra l'ingresso sui mercati delle prime quote di Decana del Comizio, le cui quotazioni mediamente più elevate rispetto alle altre varietà presenti hanno contribuito a determinare l'incremento del prezzo medio.

Mele da consumo fresco: in fase conclusiva le operazioni di raccolta nelle zone vocate del Trentino Alto Adige. L'andamento del mercato non ha mostrato particolari variazioni rispetto alla precedente rilevazione. Le vendite concluse sia sul circuito interno sia sui mercati esteri sono proseguite regolarmente grazie a una costante attività della domanda. Sotto il profilo delle quotazioni, nel complesso i prezzi medi hanno mostrato un incremento da attribuire esclusivamente all'ulteriore rialzo registrato per la Golden Delicius altoatesina, i cui quantitativi avviati sul mercato sono stati oggetto di una maggiore richiesta.

Kaki: in ulteriore incremento le disponibilità esitate sui mercati per l'intensificarsi delle operazioni di raccolta. In tale contesto l'offerta è risultata in aumento e le quotazioni hanno mostrato una fisiologica flessione. Sotto l'aspetto commerciale, nel complesso le contrattazioni concluse si sono svolte su toni piuttosto pacati a fronte di una modesta attività della domanda.

Actinidia: netto rialzo del prezzo medio da imputare esclusivamente all'avvio negli areali del ravvenate delle prime contrattazioni in campagna per la varietà Gold, le cui quotazioni si sono attestate su livelli nettamente superiori rispetto a quelle dell'Hayward. A ritmi regolari sono proseguite le contrattazioni in campagna per il prodotto piemontese, con quotazioni che rispetto alla precedente rilevazione non hanno mostrato variazioni.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto