Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Le zucche piacciono, meglio ancora se dolci e ben presentate

E' un buon periodo per le zucche, per lo meno quelle che riescono a distinguersi dalla massa. Il prodotto di alta qualità, magari ben confezionato, spunta sempre prezzi interessanti. In genere, nei mercati all'ingrosso le quotazioni delle zucche sono piuttosto stabili, durante tutti i 12 mesi dell'anno, senza troppi picchi. Le tipologie più caratteristiche, ad esempio gli ecotipi locali, destano sempre una buona attenzione.



La società agricola Fornari si è inventata Zuccherissima, un brand accattivante che ha però alla base della sostanza, più precisamente della sostanza secca, che conferisce un elevato tenore zuccherino al prodotto (ben 18 gradi Brix, quest'anno!). "Le vendite della nostra Zuccherissima - afferma Fornari - stanno andando molto bene. Abbiamo terminato le zucche provenienti dalla Toscana e fra qualche giorno iniziamo con quelle della zona di Mantova. I prezzi sono buoni e non ci possiamo lamentare".



Non tutte le zucche prodotte vengono commercializzate a marchio, ma solo quelle che rientrano nei parametri stabiliti dai canoni fissati per Zuccherissima. I mercati all'ingrosso sono un canale molto importante per la vendita, ma le zucche finiscono anche direttamente alla Gdo. Fornari nel 2017 prevede di commercializzare 1000 tonnellate di prodotto, con un forte aumento rispetto al 2016.



Stanno ottenendo un grande riscontro le zucche di IV gamma, cubettate. "I cubetti sono realizzati completamente a mano, confezionati e pronti da cuocere e hanno una shelf life di oltre 12 giorni. La varietà utilizzata è Delica caratterizzata da ottima consistenza, elevata percentuale di sostanza secca e di grado Brix. Per ottenere questo, ogni pezzo viene esposto ai raggi solari nelle ore meno calde della giornata, favorendone una lenta disidratazione o meglio, una concentrazione della sostanza secca. In cassetta, sono in vendita in un numero variabile da 3 a 6 pezzi a seconda della pezzatura e garantiamo una shelf life di 40 giorni".


Zucche generiche in un mercato all'ingrosso

Rispetto al più generico mercato delle zucche, un operatore di un mercato all'ingrosso ci spiega che "il prodotto tradizionale non subisce grossi sbalzi di prezzo nell'arco dell'anno. Coloro che riescono a differenziarsi, a proporre ecotipi locali distinguibili e buoni da mangiare, ottengono in media 10-30 centesimi in più. Molto dipende dal confezionamento: un conto è la zucca nei bins; altro discorso per il prodotto presentato in packaging pezzo a pezzo singolarmente".

Contatti:
Società Agricola Fornari
Via Cremona 74, 46041
Asola (Mantova) - Italy
Tel.: (+39) 0376 76549
Email: info@zuccherissimadolcissima.it
Web: www.zuccherissima.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto