Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Come preservare le punte degli asparagi con i sistemi di surgelazione IQF

Ogni prodotto alimentare è a sé e richiede diverse tecniche di surgelazione per raggiungere il miglior risultato possibile. Lo stesso vale per gli asparagi per cui è fondamentale utilizzare le corrette tecniche di pre-lavorazione al fine di ottenere un prodotto surgelato di qualità.



L'asparago è un prodotto piuttosto difficile da surgelare. Rispetto ad altri prodotti alimentari, per cui l'aria deve muovere il prodotto creando una fluidizzazione totale, nel caso degli asparagi, l'aria che circola all'interno del tunnel di surgelazione IQF deve essere impostata in maniera tale che il prodotto non si muova affatto. Inoltre, l'inserimento degli asparagi dovrebbe essere effettuato in direzione ortogonale al movimento del nastro trasportatore, per evitare il rischio che il prodotto rotoli ai lati del nastro. I trasformatori possono caricare quanto più prodotto possibile, a patto che non si interrompa il flusso d'aria tra i vari turioni.

"I consumatori sono disposti a pagare di più per prodotti di qualità premium e salutari, che abbiano aspetto, forma, colore, gusto e consistenza del tutto naturali, e l'asparago trattato con i sistemi di surgelazione OctoFrost Frozen IQF è esattamente così - ha spiegato Carmen Popescu della OctoFrost - Il tunnel di surgelazione OctoFrost™ IQF è il più innovativo sul mercato. Oltre a un prodotto di ottima qualità, con un aspetto naturale, e che può essere venduto a prezzo premium, i trasformatori di asparagi hanno anche una migliore resa produttiva, che offre la possibilità di vendere maggiori quantitativi di prodotto".

"I sistemi di surgelazione tradizionali offrono una soluzione a doppio nastro per la lavorazione degli asparagi, che comporta la rottura delle punte del prodotto e un mancato smistamento dello stesso. Tale soluzione richiede quindi anche un maggior numero di persone che all'uscita selezionino gli asparagi. Il sistema OctoFrost™ richiede invece un trattamento manuale limitato, dal momento che il prodotto viene posizionato correttamente già nel tunnel e arriva all'uscita in quello stesso ordine".

Per maggiori informazioni: sales@octofrost.com

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto