Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Cachi dell'Azerbaigian verso il mercato internazionale

In Azerbaigian, la stagione dei cachi si svolge tra ottobre e novembre. Quest'anno la produzione è stata inferiore rispetto al 2015 per via dei danni causati dal forte vento, ma nonostante questo la qualità è risultata buona.



Secondo Aqil Isayev dell'azienda Isayevllc, con sede nella città di Zaqatala e specializzata nell'esportazione di frutta fresca e disidratata, "la qualità dei cachi dell'Azerbaigian è, infatti, una delle migliori al mondo, dato che i frutti crescono nelle migliori condizioni ambientali. Il motivo per cui questi cachi non sono ancora molto popolari tra i consumatori è dovuto al fatto che non sono riusciti a ottenere l'accesso ai mercati europei".

Tuttavia, Isayev ha dichiarato che sul mercato locale la domanda aumenta ogni anno, e in termini di profitto, i cachi sono anche il secondo frutto più redditizio del Paese.



Da parte sua, Isayevllc, fondata nel 2005 e con una superficie totale di circa 50-70 ettari, commercializza una sola varietà ed è in grado di fornirla a ogni destinazione. "Al momento, stiamo fornendo cachi ai grossisti. I prezzi sono stati normali in questa stagione, più alti rispetto a quella precedente - ha riportato Isayev - Nei mercati interni, ci sono molti concorrenti, quindi dobbiamo cercare assolutamente di accedere al mercato globale".



Vale la pena notare che l'azienda Isayevllc effettua sempre le sue spedizioni in camion refrigerati tramite aziende di trasporto affidabili. Il transit time per le spedizioni dirette nei Paesi Bassi è stimato tra i 7 e i 10 giorni.

Per maggiori informazioni:
Aqil Isayev
Isayevllc
Tel.: +994242230005
Cell.: +994516565672
Whatsapp: +994516565672
Email: office@isayevllc.com
Web: www.isayevllc.com
Skype: isayevllc

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto