Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Freschi e conservati

Presto avremo frutti colombiani in vendita in tutto il mondo

La produzione di ananas colombiane è andata via via aumentando nel corso degli anni e quest'anno è caratterizzata da risultati che hanno superato le aspettative dei produttori. "La resa è stata di 50.000 ananas per ettaro - ha dichiarato Mauricio Santiago Jiménez di Frutipaz - vale a dire che la capacità produttiva delle terre colombiane varia tra le 12,5 e 25 ton per ettaro".



Anche se la Colombia sta solo cominciando a partecipare al commercio internazionale, ha il potenziale per diventare un fornitore di prodotti freschi per tutto il mondo. "Abbiamo in programma di contribuire con prodotti freschi e trasformati - ha affermato il rappresentante - il nostro obiettivo è quello di dedicare il 30% della produzione al mercato interno e il restante 70% alle esportazioni".



Al momento l'associazione sta attuando un piano strategico, in collaborazione con ProColombia, per entrare nei mercati internazionali direttamente con prodotti freschi e conservati. "Abbiamo già spedito campioni in Cina, negli Stati Uniti e in altri Paesi, rappresentati soprattutto da polpa di frutta e conserve di frutta e verdura, grazie alla loro lunga durata e al fatto di poter essere spediti verso destinazioni lontane, senza che le loro qualità nutrizionali, nutraceutiche e organolettiche vengano intaccate".



L'obiettivo dell'organizzazione è quello di entrare e di aumentare la propria presenza nei mercati in maniera più diretta, con l'accesso a punti vendita a livello internazionale e con la possibilità di un contatto diretto con i consumatori finali e i distributori.

Per maggiori informazioni:
Mauricio Santiago Jiménez
Frutipaz
Tel.: +57 3103174215
Email: frutipaz@yahoo.com
Web: www.frutipaz.es.tl

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto