Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Conclusione positiva per la campagna dell'uva da tavola della OPI Sicula

Costituita il 31 maggio 2014 con sede operativa a Mazzarrone, in provincia di Catania, la cooperativa denominata OPI Sicula stila un primo bilancio positivo per la campagna dell'uva da tavola 2016.

Il presidente Sammy Fisicaro riferisce a FreshPlaza: "La raccolta è cominciata con un leggero anticipo di 10 giorni, a fine maggio / inizi di giugno, e si è conclusa l'altro ieri con gli ultimi stacchi. In totale abbiamo un movimentato 750mila kg, con un fatturato di 8 milioni e mezzo di euro e una superficie viticola interessata di 250 ettari".

L'Organizzazione di Produttori si è data come obiettivo quello di arrivare alla Gdo in forma diretta e di proporre al mercato uva da tavola a bassi residui di principi attivi.



Su questo aspetto ci riferisce il viceptresidente Carmelo Giarracca, tecnico agronomico: "Tutti i nostri 38 soci, operanti nel comprensorio della Sicilia orientale, hanno aderito a uno specifico disciplinare di produzione secondo i dettami del GlobalGAP, che è orientato alla massima sanità della produzione. Sono già due anni che stiamo lavorando in tal senso e siamo molto soddisfatti dei risultati. Uno dei parametri, per esempio, è che non debbano essere superati i 5 principi attivi sui campioni di uva da noi coltivata".



Per quanto riguarda l'assortimento varietale, le uve precoci Victoria e Black Magic rappresentano il 40% della produzione; un 45% invece è costituito da uva Italia e da uve rosse e nere, mentre sono già 4 anni che è in coltivazione uva senza semi (seedless) sotto serra.

I mercati di destinazione sono stati: per il 70% l'Italia e per il 30% l'estero (Germania, Paesi Bassi e Francia). "Soprattutto nella parte iniziale della campagna - ci conferma il presidente Fisicaro - quasi il 50% viene assorbito dal mercato nord europeo. I quantitativi sono lievemente inferiori rispetto al 2015, però il prezzo è risultato di poco superiore all'anno scorso". A testimoniarlo, anche il socio produttore Giovanni Arestia, il quale riferisce di aver terminato la raccolta in anticipo, ma di essere rimasto comunque soddisfatto per i risultati raggiunti, avendo completato la campagna senza che il maltempo provocasse danni.



Il presidente conclude: "Siamo riusciti a portare al consumatore uva siciliana di alta qualità, con elevato tenore zuccherino (soprattutto a settembre e ottobre, con 20 gradi Brix in piena maturazione). Per quanto riguarda l'uva di varietà Italia, abbiamo ottenuto pienamente quel retrogusto di Moscato che viene apprezzato dal consumatore. La Gdo italiana ci chiede qualità, con uve aromatiche e di colore giallo, mentre il mercato estero domanda prevalentemente uva con bassa residualità".

Contatti:
Cooperativa OPI Sicula

Sede legale:
C/da Pezzagrande sn
96013 Pedagaggi – Carlentini (SR)
Sede operativa:
Viale del lavoro, 5
95140 Mazzarrone (CT)
Tel.: +39 333 2049786 / +39 333 3211296
Email: opisicula@gmail.com



Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto