Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Polonia: prezzi delle mele in aumento

Nonostante ci siano molte mele polacche di buona qualità sul mercato, i danni da grandine sui frutti hanno prodotto una riduzione dei prezzi e si registra meno offerta del previsto sul mercato. La richiesta è soddisfacente sia sul mercato d'esportazione sia in quello domestico.

Anna Gabler (foto a lato), co-proprietaria di Agro Queens, ha dichiarato: "Contrariamente a quanto si pensi, credo che la qualità di molte mele sul mercato non sia buona come previsto da molti all'inizio della stagione. Ho anche la sensazione che il panico generale abbia fornito a un gran numero di aziende la possibilità di acquistare le mele da stoccare a prezzi più bassi, permettendo loro di venderle in un secondo momento con maggiori profitti. Quando il prezzo raggiunge livelli minimi, come è stato, può solo aumentare. E' ciò a cui stiamo assistendo in questo momento; i prezzi sono in aumento".

Società relativamente nuova, ma non senza esperienza, Agro Queens nasce da un comune obiettivo dei titolari. "E' il risultato dell'insieme di esperienza, passione, coinvolgimento e amicizia. Il mio partner è un produttore che ha guidato l'azienda di famiglia per molti anni. Contrariamente all'opinione generale, di fronte a una forte concorrenza credo che, nei prossimi anni, le piccole aziende con costi di produzione relativamente bassi saranno preziose per i clienti che sono alla ricerca di fidelizzazione e qualità".

La società si occupa principalmente di mele, con una produzione propria e un centro di confezionamento. Fornisce anche frutta estiva e una gamma completa di ortaggi polacchi (di valore e ancora competitivi nei mercati occidentali).

"Ci impegniamo in relazioni a lungo termine - ha spiegato Anna - I nostri principali clienti sono i Paesi che confinano con la Polonia, anche se il mercato continua a svilupparsi. Abbiamo ancora bisogno di comprendere a fondo i nuovi clienti e le loro esigenze di crescita. La nostra destinazione più lontana è l'India, e non ci tiriamo indietro di fronte a nuove sfide".

Per soddisfare le richieste crescenti, in particolare quelle al di fuori dell'Europa, l'azienda ha ampliato la sua offerta biologica di frutta e verdura fresca, surgelata e trasformata.

"Stiamo portando avanti - ha concluso Anna - un progetto che ha lo scopo di incoraggiare i produttori a convertire le loro colture convenzionali in bio. In generale, i coltivatori temono l'ignoto, non possono ancora contare su sussidi formativi e governativi e non hanno nemmeno la garanzia di ottenere buoni rendimenti. Noi dobbiamo aiutarli a rendersi conto che, nonostante le rese minori, il costo della produzione biologica è più conveniente rispetto a quello della produzione convenzionale, e dà buoni profitti".

Per maggiori informazioni:
Anna Gabler
Agro Queens
Tel.: +48 502 842 132
Email: sales@agroqueens.com
Web: agroqueens.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto