Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Premiata l'app danese 'Too Good to Go' che combatte lo spreco alimentare

Come recuperare gli avanzi dei ristoranti a 15 minuti dalla chiusura

Lo scorso 1 novembre, l'app Too Good to Go, sviluppata per contrastare gli sprechi alimentari, è stata premiata dal Nordic Council, una cooperazione tra Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia, Svezia, Isole Fær Øer, Groenlandia e Isole Åland.


I direttori Stian Olesen e Klaus Pedersen ritirano il premio. (Foto: Magnus Fröderberg/norden.org)

Dopo appena un anno (era il 26 ottobre 2015), il concept è attivo in Danimarca, Norvegia, Germania, Regno Unito, Francia e Svizzera. Too Good to Go ha anche fatto il salto: è stata lanciata a New York (Manhattan) in 30-40 negozi aderenti, per lo più ristoranti.

"Siamo in continua espansione - ha detto Klaus Pedersen, co-fondatore di Too Good to Go - e vorremmo entrare in quanti mercati possibile perché crediamo veramente in ciò che facciamo e vogliamo salvare l'ambiente".



Il concept di Too Good to Go è nato alla fine di una serata quando Thomas Bjørn Momsen, direttore operativo dell'azienda, ha visto l'enorme quantità di cibo rimasta al buffet. Nel chiedere allo staff che fine avrebbe fatto, ha compreso che sarebbe stato gettato nella spazzatura. Ha sentito quindi la necessità di trovare una soluzione.



All'inizio si postavano avvisi sul sito web della società, informando le persone su dove raccogliere avanzi, 15 minuti prima dell'orario di chiusura dei ristoranti. Col passare del tempo, l'offerta si è ampliata a sushi bar, panifici, fruttivendoli e il team è attualmente impegnato nel cercare di far aggregare all'iniziativa anche le catene della grande distribuzione.

Da allora, Too Good to Go ha creato una app che funziona con il GPS: una volta lanciata, trova tutti i luoghi che partecipano al progetto nella zona dell'utente, l'orario di ritiro, ciò che il negozio sta vendendo e quante casse/buste sono ancora disponibili. Il consumatore è in grado di pagare attraverso l'applicazione. Arrivati sul posto per il ritiro, i clienti dovranno solo mostrare la ricevuta via telefono.



"L'applicazione - ha detto Pedersen - è molto popolare tra gli studenti e i più giovani, che non hanno molto denaro e alcun problema con gli orari di ritiro sul tardi. In ogni caso, attrae tutte le fasce di età. Abbiamo visto persino una 90enne utilizzare l'app".



Oltre al box da asporto utilizzato per i ristoratori, l'azienda offre anche una 'borsa magica' per fruttivendoli e pasticcerie che, a fine giornata, si ritrovano con un surplus di prodotti. Chi utilizza il servizio non avrà idea di cosa ci sarà dentro e i prezzi saranno stabiliti dal proprietario del negozio, rientrando sempre nel range di 2,69-4,70 euro.



Per maggiori informazioni:
Klaus Pedersen
Too Good To Go
Tel.: +45 28 74 83 17
Email: Klaus@toogoodtogo.com
Web: toogoodtogo.dk

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto