Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Spagna: mercato stagnante per i limoni. Prezzi in flessione

In questo inizio di campagna le vendite di limoni spagnoli sono ancora stagnanti; richiesta molto bassa dai mercati europei come Francia e Regno Unito, dove è ancora presente offerta da Cile e Argentina, e forte pressione sui prezzi che sta rallentando sia la raccolta sia la gestione negli impianti di imballaggio. Secondo Ailimpo, l'Associazione interprofessionale per limoni e pompelmi, questa situazione è conseguente alla chiusura di poche operazioni commerciali, che genera, a sua volta, una riduzione dei prezzi all'origine. Al momento, a causa della mancanza di buoni calibri, i limoni Primofiore di calibro 60 mm+ sono i più ricercati e registrano una quotazione fino a 0,62 euro/kg.


Clicca qui per un ingrandimento dell'immagine.

Tuttavia, l'associazione prevede che il prezzo si adatterà gradualmente fino a raggiungere un equilibrio che permetterà vendite più rapide, rendendo allo stesso tempo più difficile ai limoni di Paesi terzi, come la Turchia, competere sullo stesso mercato.

Transizione dai pompelmi messicani a quelli mediterranei
Per quanto riguarda il pompelmo, il passaggio dalla produzione messicana a quella mediterranea è iniziato da poco, anche se secondo Ailimpo, quello mediterraneo ha una qualità inferiore rispetto al messicano, pur mostrando un aspetto migliore e un prezzo più elevato. A metà novembre inizieranno le prime raccolte in Florida. Tutto sommato, i prezzi per i frutti di piccolo calibro dovrebbero risultare sotto pressione per tutte le origini.

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto