Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La prossima edizione si terra' in Italia

Prima edizione del Simposio internazionale sulle mele

La prima edizione del Simposio internazionale sulle mele e la nona fiera melicola internazionale si sono appena concluse nello Shaanxi, in Cina. All'evento erano presenti oltre 150 società, imprese e associazioni da oltre 30 Paesi e oltre 2.000 rappresentanti di aziende. Inoltre, l'evento ha accolto oltre 40mila visitatori. Il simposio ha trattato argomenti attinenti a frutta fresca, frutta essiccata, trasformazione, installazioni meccaniche per frutteti, fondi agricoli, sementi e altri argomenti. Si può dire che sia stata l'edizione più grande nella storia della fiera.



Durante la cerimonia di chiusura, il membro esecutivo del consiglio dell'Associazione vivaistica internazionale, Jill Stanley, ha letto una dichiarazione di intenti per: collaborare con le Università di tecnologia agricola e forestale del Nord e del Sud per costruire un ente di ricerca internazionale e per fondare una banca dati internazionale. Stanley si è anche appellato ai docenti e alle figure leader del commercio delle mele di tutto il mondo affinché uniscano le forze per rafforzare la cooperazione e il beneficio comune e per far progredire gli sviluppi nel settore melicolo. Il comitato organizzativo ha colto l'occasione per annunciare che il prossimo Simposio si terrà in Italia.

Inoltre, il presidente e vice presidente dell'Associazione vivaistica internazionale ha raggiunto un'intesa comune con il presidente del simposio di quest'anno, Ma Fengwang e con il capo del settore frutticolo di Shaanxi, Gao Wubin. Prossimamente Shaanxi ospiterà altri due incontri internazionali, cioè il Forum internazionale per lo sviluppo del kiwi e la Convention globale sui succhi di frutta.

Il simposio ha annunciato anche l'istituzione della nuova Silk Road Apple Industry Union. L'unione si occuperà di favorire l'ulteriore sviluppo della diplomazia tra i Paesi sull'antica via della seta, come Europa, Asia Centrale e Turchia. Questo farà avanzare il commercio delle mele e contribuirà alla costruzione di una connessione in tutto il settore delle mele.

Secondo i dati statistici, la cui compilazione deve essere completata, durante il simposio sono stati firmati 26 contratti di vendita per le mele o finanziamenti, per un valore totale di 388 milioni di euro. Sono stati firmati in totale 119 contratti e accordi, per un volume totale di 352mila ton di mele e un valore complessivo di 1,074 miliardi di euro tra vendite di mele, contratti e progetti di finanziamento.

Fonte dati: www.finance.sina.com.cn
Fonte foto: www.cnwest.com

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto