Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Anguria: quali alternative ai portinnesti ibridi del genere Cucurbita?

E' ormai prassi consolidata utilizzare piantine innestate di anguria (Citrullus lanatus), in quanto l'innesto è una tecnica comune che aumenta la resa in condizioni di stress abiotici o di stanchezza del terreno. I portinnesti più comuni per le angurie sono ibridi del genere Cucurbita. Tuttavia, spesso questi portinnesti hanno un impatto negativo sulla qualità dei frutti.



Esplorando il germoplasma del genere Citrullus, ricercatori spagnoli delle Universitat Jaume I di Castellón e Universitat Politècnica di Valencia hanno dimostrato che l'impiego di Citrullus lanatus var. citroides come portinnesto per l'anguria potrebbe costituire una valida alternativa per evitare alcuni problemi di qualità e resa della produzione.

I ricercatori hanno valutato l'anguria varietà citroides come portinnesto, confrontando i suoi effetti sulla qualità dei peponidi rispetto a quelli prodotti dalle angurie innestate su ibridi Cucurbita.

Per quanto riguarda la dimensione dei frutti e lo spessore della buccia non ci sono state differenze fra i portinnesti a confronto.

Il portinnesto C. lanatus var. citroides non ha avuto effetti sul grado zuccherino e sull'acidità della polpa, così come per i peponidi prodotti dalle piante non innestate della tesi di controllo, a eccezione di un aumento nel contenuto di glucosio e acido malico che si è verificato anche per i peponidi prodotti dalle angurie innestate su ibridi cucurbita.

Il profilo aromatico dei peponidi prodotti da angurie innestate su C. lanatus var. citroides era simile a quella delle piante non innestate. Anzi, il portinnesto C. lanatus var. citroides non ha aumentato il livello di (Z)-6-nonen-1-ol, composto associato al classico odore di zucca, che invece è stato rilevato nei peponidi prodotti dalle piante innestate su ibridi Cucurbita.

I ricercatori concludono: "Il basso impatto del portinnesto Citrullus lanatus var. citroides sulla qualità dei frutti insieme ad una migliore resistenza ai nematodi rendono questo portinnesto una promettente alternativa ai portinnesti Cucurbita."

Fonte:Fredes Alejandro, Roselló Salvador, Beltrán Joaquim, Cebolla-Cornejo Jaime, Pérez-de-Castro Ana, Gisbert Carmina, Picó María Belén, 'Fruit quality assessment of watermelons grafted onto citron melon rootstock', 2016,Journal of the Science of Food and Agriculture, dx.doi.org/10.1002/jsfa.7915

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto