Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Brasile: unico paese fornitore di mango in Europa per 12 mesi l'anno

Il Brasile produce mango per tutto l'anno, ma la stagione di picco dura da ottobre a gennaio. La società Agrodan è il maggiore produttore brasiliano di mango ed è responsabile di circa il 20% di tutte le esportazioni di mango in Europa. Paulo Dantas, di Agrodan, ha aspettative elevate per questa stagione.

Dantas: "Esportiamo mango per tutto l'anno, anche se la nostra stagione di picco dura da metà ottobre a metà gennaio. In questi tre mesi i nostri volumi triplicano e finora la stagione è stata molto buona".



Ogni mercato ha le sue preferenze
Agrodan fornisce le varietà Tommy Atkins, Keitt e Palmer per tutto l'anno e la Kent tra settembre e gennaio, dal momento che le condizioni climatiche del Brasile non permettono la produzione di quest'ultima durante il resto dell'anno.

La coltivazione di molte varietà permette alla società di rifornire tutta l'Europa anche se, secondo Dantas, ogni mercato ha le sue preferenze. L'esportatore ha spiegato: "Alcuni mercati, come Spagna e Portogallo, preferiscono la varietà Palmer mentre altri, come la Francia, preferiscono la Kent. Regno Unito, Germania e Svizzera acquistano sia Kent sia Keitt, mentre i mercati orientali come Russia e Polonia, oltre che l'Italia, preferiscono i Tommy Atkins".

Mercato domestico
Per quanto riguarda il mercato domestico, al momento l'azienda non lo rifornisce anche se ha in programma di farlo in futuro, senza rinunciare alle esportazioni. Dantas ha dichiarato: "Il Brasile è un mercato molto grande per i Tommy Atkins e i Palmer, ma le varietà di mango Keitt o Kent non sono così popolari. Stiamo cercando di entrare nel mercato senza ridurre i volumi d'esportazione. Per fare questo, raddoppieremo il nostro volume in 5 anni". Attualmente l'azienda possiede 1.000 ettari per la produzione di mango e ha in programma di espandersi a 2.000 ettari in cinque anni.

Anche se Agrodan non incontra difficoltà sul mercato europeo, gradirebbe esportare anche verso altri mercati sul breve termine, come quelli asiatici. In passato l'azienda ha rifornito anche il mercato USA, ma al momento il mercato principale è l'Europa.



Competizione con il Perù
Da dicembre ad aprile il maggiore competitore del Brasile è il Perù, che rifornisce mango anche sul mercato europeo. Quest'anno la concorrenza sarà più complicata, a dicembre, per via dell'alta concentrazione di frutti in entrambi i Paesi.

Dantas ha spiegato che il Brasile è avvantaggiato perché è il solo Paese al mondo in grado fornire mango per tutto l'anno. Inoltre, la società ha un programma molto efficiente per la stagione, firma i contratti in anticipo e ha clienti che acquistano solo mango brasiliani.

Agrodan ha aspettative elevate per la stagione, perché i volumi sono abbondanti e non si sono riscontrati problemi nella vendita. La maggior parte delle esportazioni è effettuata via mare e solo piccole quantità sono esportate per via aerea. Rispetto alla stagione scorsa, la produzione in Brasile è leggermente ritardata, anche se, secondo Dantas, la sua società non sta notando molta differenza. 

Situazione politica
Dantas ha parlato anche dell'attuale situazione politica in Brasile e ritiene che le tensioni si siano risolte. Infatti secondo lui la situazione è migliorata enormemente e, anche se l'attuale governo è temporaneo, è la cosa migliore che sia potuta capitare ultimamente nel Paese, dal momento che la corruzione politica era giunta a livelli molto alti.



Lavoro sociale
Agrodan è il maggiore produttore di mango in Brasile. L'azienda, a conduzione familiare, è stata fondata 30 anni fa e porta avanti un eccellente lavoro anche sul fronte della responsabilità sociale. Dantas ha sottolineato: "Costruiremo una scuola per i bambini. Anche se la nostra regione è la più povera del Paese, la nostra filosofia è di crescere insieme e speriamo di dare ai bambini un'educazione migliore, in modo che possano avere opportunità migliori per scegliere il proprio futuro. La scuola sarà pronta tra un anno e il completamente coinciderà anche con il 30esimo anniversario dell'azienda. Cominceremo a costruirla a dicembre". Inoltre, l'azienda investe nei suoi quasi 1.000 dipendenti per formarli e motivarli e, secondo Dantas: "Sono molto felici".

Maggiori informazioni:
Paulo Dantas - Commercial Director
Agrodan
Tel.: +55 81 9972-3002
Tel. ufficio: +55 81 3081 2602
Email: paulo.dantas@agrodan.com.br
Web: www.agrodan.com.br

Testo e traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto