Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La logistica in Italia cresce, ma resta frammentata

In Italia continua a crescere il fatturato della logistica conto terzi e non sembra ci siano all'orizzonte evidenti segnali di un consolidamento fra operatori di mercato. Questo, almeno, è la fotografia del mercato italiano della logistica guardando alla classifica dei Top 1000 stilata come ogni anno da Il Giornale della Logistica e dove vengono messi a confronto i dati di bilancio dell'esercizio 2014 dei maggiori operatori di mercato.

Il fatturato complessivo del comparto è di 28,52 miliardi di euro, in crescita del 3,1% rispetto all'esercizio precedente e generato per l'80% dalle prime 195 imprese del settore. Nel 2008 i ricavi della logistica erano a 24,3 miliardi, l'anno successivo erano scesi a 21,5 ma dal 2010 in poi è stata una crescita costante che probabilmente è proseguita nel 2015 e sta continuando anche quest'anno, complice soprattutto l'impulso dato dall'e-commerce.

Le imprese di logistica con un fatturato superiore ai 50 milioni sono 111, mentre sono ben 523 hanno un fatturato inferiore a 10 milioni e 358 inferiore a 5 milioni. Solo le prime tre superano il miliardo di euro di ricavi. La logistica è un'attività che rende, a giudicare dal fatto che 'solò 202 aziende avevano chiuso il 2014 con un risultato netto di bilancio negativo. In generale margini di guadagno non sono molto alti, a conferma della frammentazione dell'offerta di servizi logistici e dell'elevata competizione che contraddistingue il mercato della distribuzione e del trasporto merci nel nostro Paese.

Clicca qui per leggere di più su www.trasportoeuropa.it.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto