Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Cile: la produzione di mirtilli aumenta, nonostante le piogge

L'inizio della stagione delle esportazioni cilene di ciliegie e mirtilli è stata caratterizzata dalla pioggia, con perdite di prodotto fino al 15%. Ciononostante, dovrebbe esserci un aumento del 45% rispetto allo scorso anno - dichiara Karen Brux dell'Associazione cilena per la frutta fresca - Quindi è atteso comunque una crescita dei volumi. Sarà un raccolto record".

La maggior parte delle esportazioni è diretta in Cina, mentre gli Stati Uniti rappresentano la seconda destinazione. Il consumo di mirtilli in America del Nord è salito alle stelle negli ultimi sette anni, tanto che gli USA ricevono ora il 70% delle spedizioni dal paese.



"Ora - spiega Brux - sul mercato statunitense c'è più competizione. Sembra che anche il Perù aumenterà i volumi, ma il Cile rimarrà comunque il protagonista principale. Dovrebbero continuare a crescere anche i consumi. L'Highbush Bluebery Council (USHBC) sta continuando a investire nella ricerca per dimostrare i vari benefici nutrizionali dei mirtilli e sia il Comitato cileno per i mirtilli che l'USHBC stanno implementando forti campagne marketing".

I mirtilli non sono solo salutari, ma anche molto saporiti e pratici da consumare, cosa che ne favorisce la popolarità: "E' per questo che crediamo che verranno consumati sempre di più - conclude Brux - I volumi esportati verso gli USA sono già l'87% in più rispetto allo scorso anno. Abbiamo implementato misure di controllo qualità per via delle piogge, ma comunque abbiamo stimato un incremento del 30-35% rispetto al 2013/14, su una superficie totale di 16.000 ettari. La domanda globale è in aumento e stiamo facendo tutto il possibile per poterla soddisfare".

Per maggiori informazioni: www.fruitsfromchile.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto