Turchia: dal 2015 entra in produzione la prima noce rossa ottenuta naturalmente

In Turchia, il professor Mehmet Sütyemez della Facoltà di Agraria della Kahramanmaraş Sütçü İmam University's ha annunciato con orgoglio la produzione delle prime noci rosse.

Ha spiegato che la regione del Kahramanmaraş è la prima del paese per quanto riguarda la produzione di noci e che, in precedenza, sono state riabilitate e registrate altre quattro varietà.

Ha aggiunto che la cultivar "Maraş 18" è estremamente resistente ai vermi mentre la "Sütyemez 1" è la più grande tra le noci standard: "Inoltre, è stata la nostra università a introdurre il termine grappolo di noci: un grappolo di Maraş 12, ad esempio, porta 25 noci".

Gli studiosi stanno anche tentando di introdurre nuove varietà in Turchia: la produzione di noci rosse ha avuto successo grazie allo "sviluppo di un nuovo genotipo".

Il sapore non è diverso dalle altre specie ma il colore suscita l'interesse del pubblico: "Se tutto va bene, questo nuovo sviluppo porterà benefici alla Turchia e al mondo intero".

La varietà entrerà in produzione l'anno prossimo con il nome di "KSÜ": sarà la prima noce rossa in Turchia e la seconda al mondo.

Fonte: dailysabah.com

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto