Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il Comitato promotore della IGP Cipolla Ramata di Montoro denuncia abuso del marchio collettivo

A seguito dei controlli effettuati sul territorio nazionale, Nicola Barbato, presidente del Comitato promotore della IGP Cipolla Ramata di Montoro, denuncia un abuso del marchio collettivo, in relazione alla vendita di cipolle di varietà rossa come Cipolla di Montoro.

Barbato sottolinea: "Occorre precisare che il Comitato Promotore della IGP Cipolla Ramata di Montoro è il legittimo titolare del marchio collettivo Cipolla Ramata di Montoro, avendone depositato in data 11 febbraio 2011 domanda di registrazione, n. AV 2011C000016, passata a registrazione con n. 0001445847 in data 28 aprile 2011."

A scanso di equivoci, vale peraltro la pena ricordare che i produttori o i commercianti che desiderano utilizzare un marchio collettivo registrato sono tenuti a domandarne la licenza d'uso ai soggetti che ne hanno ottenuto la registrazione, svolgendo la funzione di garantire l'origine, la natura o la qualità di determinati prodotti o servizi.

Per maggiori informazioni: www.cipollaramatadimontoro.it/rmc.pdf

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto