Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Nuova Zelanda: secondo caso confermato di Psa-V in un frutteto di Kerikeri

L'organizzazione neozelandese Kiwifruit Vine Health (KVH) ha ricevuto la conferma di un secondo caso di batteriosi virulenta del kiwi (Psa-V) nella regione di Kerikeri. I risultati positivi arrivano da due laboratori distinti, che hanno effettuato le analisi su una pianta femmina.

Il primo risultato positivo di Psa-V nella regione di Kerikeri era stato identificato nell'ottobre 2012; da allora, la fitopatia non era più stata riscontrata nell'area.

Il frutteto colpito di recente si trova all'interno della già esistente "Area Controllata di Kerikeri", fissata nell'ottobre 2012 e che comprende l'area a otto chilometri dal primo frutteto infetto. Barry O'Neil, direttore generale di KVH, ha dichiarato che la pianta infetta è stata trovata durante una sessione di controllo per determinare se la batteriosi virulenta fosse presente nel frutteto.

"Sarà un'enorme delusione per i produttori di Kerikeri, dato che la fitopatia non era stata più riscontrata da oltre un anno." La pianta infetta si trovava all'interno di un blocco di 1,5 ettari e ha mostrato sintomi fogliari. Il produttore ha immediatamente rimosso la pianta in questione.

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto