Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Svizzera: meno ortaggi stoccati quest'anno

Nel 2013, in Svizzera, la coltivazione di ortaggi destinati ad essere stoccati è risultata complicata dalle condizioni meteorologiche sfavorevoli, con conseguente resa bassa e ortaggi di piccolo calibro. Il clima freddo-umido registrato durante la primavera ha portato ad un ritardo di 2-3 settimane nello sviluppo degli ortaggi, ritardo che non si è riusciti a recuperare; anche il caldo estivo ha reso difficile la coltivazione.

Quest'anno, quindi, le quantità di ortaggi stoccati sono nettamente inferiori alla media degli ultimi anni. Alla data del 15 novembre 2013, gli stock di carote erano pari a 39.790 tonnellate, il volume più piccolo registrato dalla stagione 2003/2004, e inferiore di 3.730 ton rispetto alla media degli ultimi tre anni.

Con 6.206 ton, anche i volumi di sedano rapa stoccati sono particolarmente bassi: il 20% in meno rispetto alla media degli ultimi tre anni. Le quantità immagazzinate di cavolo rosso ammontano a 2.096 ton (-21% rispetto alla media degli ultimi tre anni), mentre le scorte di cipolle ammontano a 19.745 ton (-9% in meno rispetto all'anno scorso, ma quantità nettamente superiori rispetto al periodo 2008-2010).

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto