Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Ortofrutticola Palumbo Piu': fermo il mercato di peperoni e zucchine

L'azienda ortofrutticola siciliana "Palumbo Più" è presente sul mercato nazionale da oltre 20 anni, grazie alla produzione di meloni gialletto e cantalupo, carciofi, peperoni e zucchine. Con questi ultimi due ortaggi, in particolare, copre un periodo commerciale che va da ottobre a tutto marzo.



Grazie al contributo delle aziende associate, la Palumbo Più lavora e distribuisce ogni anno circa 500 tonnellate di peperoni, sia gialli che rossi, e 350 ton di zucchine scure.



Domenico "Mimmo" Palumbo, responsabile alle vendite, riferisce a FreshPlaza: "Al momento, malgrado il prodotto sia di buona qualità, il mercato è fermo, non c'è richiesta e i prezzi sono a terra. Si vende solo in presenza di forti offerte promozionali le quali, però, non permettono di coprire i costi di produzione."

"Siamo convinti però che, da dicembre in avanti, le cose possano migliorare: nei mesi invernali, infatti, le produzioni siciliane di qualità riescono sempre a fare reddito. Quest'anno, inoltre, abbiamo avuto un autunno anomalo, con temperature sopra la media stagionale per diverse settimane, tanto che le produzioni si sono prolungate anche in zone dove normalmente in questo periodo non si raccoglie più."



Pulizia, selezione e confezionamento del prodotto vengono effettuati nel moderno centro aziendale, sviluppato su circa 1.000 metri quadrati, dotato di celle frigorifere e linee di lavorazione dedicate. Prodotti e centro di confezionamento sono certificati GlobalGAP.

Le confezioni disponibili sono 40x60 in cartone, 30x50 in plastica o secondo necessità del cliente che, perlopiù, è rappresentato dalla Grande distribuzione organizzata e dai mercati del nord Italia.

Contatti:
Ortofrutticola Palumbo Più

C.da Burraiti ss 115 Km 197
92100 Agrigento (AG)
Tel.: (+39) 0922 608589
Fax: (+39) 0922 607933
Email: palumbopiu@libero.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto