Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

+20% per quelle di lamponi

Spagna: le esportazioni di fragole segnano un +30,3% in cinque anni

Le esportazioni spagnole di fragole sono cresciute del 30,3% dalla campagna 2006/07, passando da circa 183.000 tonnellate a 262.377 nella stagione 2011/12, da gennaio a giugno, periodo di raccolta della fragola a Huelva, principale provincia produttrice in Spagna.

L'aumento delle esportazioni è stato dovuto anche al generale aumento dei volumi raccolti. Dal 2006/07, la raccolta delle fragole a Huelva aumentata del 18,68%, passando dalle 254.968 ton di allora alle attuali 302.600 ton. Nei primi sei mesi dell'anno 2012, il picco delle esportazioni (36,2% del totale, per complessive 88.226 ton) si è collocato ad aprile.

Per quanto riguarda il lampone, nella stagione 2011/12 ne sono state esportate 9.580 tonnellate (sempre nel periodo da gennaio a giugno), mille in più rispetto alla campagna 2006/07. Le esportazioni di questo piccolo frutto costituiscono ben l'80% della produzione totale (11.010 ton). In cinque anni (dalla stagione 2006/07), le esportazioni spagnole di lampone sono aumentate di quasi il 20%.

In termini economici, l'aumento dei quantitativi esportati ha prodotto anche un aumento del valore. In particolare, l'export di fragole da gennaio a maggio 2012 ha generato 452,2 milioni di euro, con marzo come periodo di fatturazione più alto (156,4 milioni). Negli stessi 5 mesi, le esportazioni di lamponi hanno generato 67,3 milioni di euro, con aprile come periodo di massima importanza (17,3 milioni).

Principali destinazioni
Le imprese spagnole produttrici di piccoli frutti rossi stanno lavorando per rafforzare i legami con i clienti internazionali. L'Europa si è già consolidato come principale mercato di consumo per fragole e frutti di bosco provenienti da Huelva. Nella stagione 2011/12, la Germania è stato il primo acquirente di fragole della Huelva, assorbendo il 33,91% delle esportazioni totali di fragole, seguita da vicino dalla Francia (27,06%). Altre destinazioni sono state l'Italia (9,42%) e il Regno Unito (7,80%).

Per quanto riguarda il lampone, il Regno Unito ha assorbito il 33,64% delle esportazioni spagnole, seguito da Francia (17,70%) e Germania (21,87%). Huelva produce l'80-90% dei piccoli frutti rossi spagnoli, così come è anche il più grande esportatore del paese.

Circa il 50% dei membri dell'associazione Freshuelva dedica tutta o parte della sua produzione ai piccoli frutti di bosco, che hanno portato alla diversificazione del settore fragola di Huelva, il quale figura (con il 6,3% sul totale dell'export agroalimentare) al quinto posto nei principali prodotti di esportazione dell'Andalusia.

Fonte: Huelva Economía

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto