Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

USA: ottime prospettive per il mercato dell'ortofrutta bio

Secondo il rapporto dell'agenzia di ricerche di mercato RNCOS, negli ultimi anni il gradimento per l'ortofrutta biologica negli Stati Uniti sta crescendo in maniera impressionante. Si pensa che il paese resterà il mercato più allettante per l’ortofrutta bio fino al 2014.

Gli Stati Uniti rappresentano il più grande mercato al mondo e uno tra quelli a più rapida crescita per gli alimenti biologici. Secondo il rapporto, la sua ampia base di consumatori - con uno fra i più alti poteri d’acquisto del mondo - ha amplificato le entrate del mercato bio.

Il segmento dell'ortofrutta in particolare ha beneficiato negli ultimi anni degli enormi sviluppi del mercato. I trend futuri del settore sono alquanto luminosi ed indicano un commercio altamente redditizio.

Poiché la filiera della produzione è controllata scrupolosamente, le aziende applicano procedure rigorose per mantenere un alto livello di qualità del prodotto e dei requisiti biologici, che – in ultima analisi - attraggono un grande numero di consumatori attenti alla salute. Questo, insieme a diversi altri fattori discussi e analizzati a fondo nel rapporto, si tradurrà in un’enorme espansione del mercato in tutta la nazione.

Inoltre, malgrado sia il più grande mercato del mondo per gli alimenti biologici, gli Stati Uniti nel 2009 rappresentavano soltanto poco più del 5% della superficie agricola biologica mondiale. Il governo degli Stati Uniti sta pertanto promuovendo il settore bio sia con un supporto finanziario che normativo, spiega il report.

Gli stati e le contee inoltre stanno incoraggiando gli agricoltori ad incrementare le superfici agricole bio e a dedicarsi a queste colture orientate alla salute e a valore aggiunto. Il rapporto prevede che questo trend rimarrà costante nei prossimi anni e che sosterrà l'appeal del mercato statunitense per la messa in atto e l'espansione del settore.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto