Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Israele: la siccita' mette in crisi la produzione di pomodori

In Israele, il prezzo dei pomodori nel mese di ottobre è aumentato fino a 23 scicli/kg (4,5 euro/kg), per poi crollare a 4 scicli/kg (0,8 euro/kg), e risalire infine a 9 scicli/kg (1,9 euro/kg). Tale oscillazione si deve alla siccità, che è stata fatale per molti prodotti agricoli locali, in particolare per i pomodori.



Per incoraggiare l'importazione di pomodori dall'estero, il ministro israeliano dell'Agricoltura, Shalom Simhom, ha deliberato la rimozione del dazio di uno sciclo (pari a 0,2 euro) per ogni kg di pomodoro importato (vedi anche precedente articolo). E, per evitare un'altra crisi per i pomodori, il ministro intende prendere misure preventive per aumentare la quota di acqua destinata a tale coltivazione.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto