Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Porto di Savona-Vado: bene i traffici della frutta nel primo semestre

I dati di traffico diffusi dall’Autorità Portuale di Savona e riferiti ai primi 6 mesi del 2009 evidenziano in modo forte la crisi complessiva dell’economia, con un calo del 13,5% sul totale delle merci (7.200.000 tonnellate complessive) rispetto al primo semestre dell’anno precedente.

A registrare un segnale positivo sono i traffici del terminal But (rinfuse specializzate) e dell’area frutta al Reefer Terminal di Vado Ligure, che con un incremento delle movimentazioni del 35% ha permesso di mantenere su livelli validi i valori occupazionale in porto.

Più sofferente il comparto delle rinfuse solide, che fanno registrare una perdita di oltre 400 mila tonnellate, per un valore percentuale del 21,3% in meno rispetto al primo semestre del 2008. Valori analoghi si registrano nel caso delle rinfuse liquide che calano del 10% (400 mila tonnellate in meno) mentre le merci a banchina fanno segnare una flessione di 284 mila tonnellate, corrispondente al -13%. Nel comparto contenitori si è verificata una contrazione di circa il 30%, con 40 mila teu in meno rispetto ai primi sei mesi del 2008.

Anche il traffico passeggeri risente della crisi generale e mostra una flessione che ammonta, tra crociere (Costa Crociere a Savona) e traghetti (Corsica Ferries e Sardinia Ferries a Vado Ligure), a circa il 10% con 450.000 passeggeri transitati tra Savona e Vado.

Nel mese di luglio una leggera inversione di tendenza ha permesso un recupero sul risultato complessivo (gennaio-luglio) passato da -13,5% a -11,7%, per un volume complessivo di merci pari a 8 milioni e 400 mila tonnellate.

Il calo della riduzione dei traffici del mese scorso è attribuibile ad un miglioramento esteso a quasi tutti i settori merceologici, con la significativa ripresa in alcune tipologie di materie prime per l’industria che erano ferme da oltre un anno. L’Autorità portuale di Savona, impegnata nella scommessa della piattaforma multipurpose di Vado Ligure, considera che, se nell’anno in corso la diminuzione del calo dei traffici sarà contenuta entro i 10 punti percentuali, il momento più grave della crisi economica generale potrà essere considerato superato.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto