Germania: Lidl multata per violazione della privacy dei suoi dipendenti

Il quotidiano tedesco Der Spiegel informa che la catena di discount Lidl si è vista comminare una multa di un milione di euro per violazione della legge sulla privacy. Diverse le pratiche illecite adottate dall'azienda come spionaggio dei dipendenti affidato a detectives privati e utilizzo di sistemi illegali di videosorveglianza. Fonte: ANP

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto