Sui mercati internazionali vi è al momento una grave scarsità di zenzero. In Cina, dove molto hanno influito il rincaro dei costi di trasporto e le Olimpiadi, le piantagioni sono state inferiori. Il poco zenzero disponibile viene scambiato a 18 euro.

Il Brasile costituisce l'unica alternativa alla Cina per quanto riguarda la fornitura di questo prodotto, tant'è che i prezzi dello zenzero brasiliano sono arrivati a 20 euro.

Secondo alcuni importatori olandesi, i prezzi sono destinati a stabilizzarsi nelle prossime settimane, ma a causa della scarsità i programmi di approvvigionamento stanno procedendo a rilento. Gli stessi cinesi ritengono che non saranno in grado di effettuare forniture nel mese di dicembre.