Le prime analisi sulla dinamica degli acquisti di ortaggi in foglia sul mercato tedesco nei primi mesi del 2008 appaiono molto promettenti. Da gennaio a maggio, i consumatori tedeschi hanno acquistato in media il 2% di ortaggi in foglia rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

In particolare, la lattuga iceberg ha mostrato un incremento nelle preferenze d'acquisto di ben il 12%. La ragione di questo eccezionale balzo in avanti è presto detta: i consumatori hanno sborsato mediamente il 15% in meno per comprarla, nei primi 5 mesi del 2008. I prezzi di questo prodotto sono risultati infatti tanto economici quanto nel 2004. la lattuga iceberg è risultata anche al primo posto negli acquisti di insalate. Il consumatore tedesco medio ne compra 3 kg l'anno, pari a circa cinque cespi.

Nel 2007, l'insalata iceberg in Germania è stata coltivata su una superficie di circa 4.400 ettari, pari al 35% di tutto l'areale destinato alla produzione di ortaggi in foglia. Il volume di iceberg prodotta nel 2007 raggiunse le 118.000 tonnellate. Quando la stagione della iceberg tedesca termina, di solito il prodotto viene importato in Germania dalla Spagna.

Fonte: ZMP