Dal Caab al NAM - com'era e come' il mercato ortofrutticolo di Bologna

23 maggio 2016, tempo di bilanci e di risultati sul trasferimento dell'area mercatale all'ingrosso di Bologna presso la NAM - Nuova Area Mercatale, avvenuto lo scorso 18 aprile. A 50 giorni dall'inizio delle attivita' i giudizi sono decisamente positivi. Negli scatti realizzati da FreshPlaza vi proponiamo un viaggio fotografico alla scoperta della nuova struttura, per capire meglio le differenze con la vecchia. Gli ultimi scatti sono della vecchia struttura e sono stati realizzati nell'ultima settimana della sua attivita'.
23 maggio 2016, tempo di bilanci e di risultati sul trasferimento dell'area mercatale all'ingrosso di Bologna presso la NAM - Nuova Area Mercatale, avvenuto lo scorso 18 aprile. A 50 giorni dall'inizio delle attivita' i giudizi sono decisamente positivi. Negli scatti realizzati da FreshPlaza vi proponiamo un viaggio fotografico alla scoperta della nuova struttura, per capire meglio le differenze con la vecchia. Gli ultimi scatti sono della vecchia struttura e sono stati realizzati nell'ultima settimana della sua attivita'.
La nuova struttura, realizzata a ridosso della vecchia, e' stata costruita in 12 mesi dall'ottenimento dell'ultimo permesso.
La nuova struttura, realizzata a ridosso della vecchia, e' stata costruita in 12 mesi dall'ottenimento dell'ultimo permesso.
Rispetto alla precedente, la nuova area mercatale vuole fare un salto di qualita' soprattutto dal punto di vista della logistica e della movimentazione delle merci.
Rispetto alla precedente, la nuova area mercatale vuole fare un salto di qualita' soprattutto dal punto di vista della logistica e della movimentazione delle merci.
Una delle principali novita' la si trova in questa foto: ogni stand ha nel retro dei pianali di carico per velocizzare le operazioni di carico e scarico.
Una delle principali novita' la si trova in questa foto: ogni stand ha nel retro dei pianali di carico per velocizzare le operazioni di carico e scarico.
Il sistema di movimentazione delle merci e' stato sviluppato dalla Toyota Accademy con la collaborazione degli operatori del mercato: si basa su un sistema di codici a barre che assegna priorita', tempistiche e destinazione delle merci.
Il sistema di movimentazione delle merci e' stato sviluppato dalla Toyota Accademy con la collaborazione degli operatori del mercato: si basa su un sistema di codici a barre che assegna priorita', tempistiche e destinazione delle merci.
L'area di carico collettiva della Nuova Area Mercatale. Dai dati forniti da Alessandro Bonfiglioli, direttore generale del Caab (ente gestore del mercato bolognese), 9 camion su 10 vengono caricati entro 20 minuti.
L'area di carico collettiva della Nuova Area Mercatale. Dai dati forniti da Alessandro Bonfiglioli, direttore generale del Caab (ente gestore del mercato bolognese), 9 camion su 10 vengono caricati entro 20 minuti.
Una delle zone di carico del nuovo mercato ortofrutticolo di Bologna.
Una delle zone di carico del nuovo mercato ortofrutticolo di Bologna.
Durante le operazioni di carico dei camion in partenza.
Durante le operazioni di carico dei camion in partenza.
Ancora un momento delle operazioni di carico. In questi primi 50 giorni di attivita' sono stati movimentati 25mila pallet.
Ancora un momento delle operazioni di carico. In questi primi 50 giorni di attivita' sono stati movimentati 25mila pallet.
L'anticamera delle operazioni di movimentazione delle merci. Da qui partono i carrelli che poi saranno caricati nella navata del mercato, dove si trovano gli stand.
L'anticamera delle operazioni di movimentazione delle merci. Da qui partono i carrelli che poi saranno caricati nella navata del mercato, dove si trovano gli stand.
Ogni stand ha proprie aree di carico e scarico per velocizzare le operazioni. Essendo aree a sbalzo, a livello del piano di carico dei camion, per la movimentazione dei pallet basta una persona.
Ogni stand ha proprie aree di carico e scarico per velocizzare le operazioni. Essendo aree a sbalzo, a livello del piano di carico dei camion, per la movimentazione dei pallet basta una persona.
Un momento di attivita' durante le operazioni di carico e scarico.
Un momento di attivita' durante le operazioni di carico e scarico.
Come nella vecchia struttura, anche in questa c'e' un'area dedicata ai produttori locali per la vendita diretta.
Come nella vecchia struttura, anche in questa c'e' un'area dedicata ai produttori locali per la vendita diretta.
Come i piu' moderni mercati, quello all'ingrosso di Bologna ora è formato da un'unica navata lunga, in questo caso, 400 metri.
Come i piu' moderni mercati, quello all'ingrosso di Bologna ora è formato da un'unica navata lunga, in questo caso, 400 metri.
La nuova struttura e' antisismica e copre una superficie di 40mila metri quadrati.
La nuova struttura e' antisismica e copre una superficie di 40mila metri quadrati.
La nuova area e' occupata interamente, al 100%.
La nuova area e' occupata interamente, al 100%.
Sono 16 gli operatori grossisti che occupano il NAM - Nuova Area Mercatale.
Sono 16 gli operatori grossisti che occupano il NAM - Nuova Area Mercatale.
"Il percepito dei clienti e' quello di un mercato piu' compatto e pieno", spiega Lauro Guidi, presidente del Consorzio Agribologna."
"Il percepito dei clienti e' quello di un mercato piu' compatto e pieno", spiega Lauro Guidi, presidente del Consorzio Agribologna."
Dopo i primi 50 giorni, il giudizio degli operatori e' positivo. Inizialmente i timori maggiori vertevano sul funzionamento del nuovo sistema di movimentazione delle merci, quello studiato dalla Toyota Academy.
Dopo i primi 50 giorni, il giudizio degli operatori e' positivo. Inizialmente i timori maggiori vertevano sul funzionamento del nuovo sistema di movimentazione delle merci, quello studiato dalla Toyota Academy.
"A fronte del trasferimento del 2000 da via Fioravanti (in quello che e' stato il mercato di Bologna fino al 2016), con risultati disastrosi per giorni, questa volta i problemi di assestamento dell'attivita' sono stati risibili", spiega Renzo Mainetti, grossista e presidente di Fedagromercati Acmo Bologna."
"A fronte del trasferimento del 2000 da via Fioravanti (in quello che e' stato il mercato di Bologna fino al 2016), con risultati disastrosi per giorni, questa volta i problemi di assestamento dell'attivita' sono stati risibili", spiega Renzo Mainetti, grossista e presidente di Fedagromercati Acmo Bologna."
Il nuovo sistema di movimentazione delle merci e' basato su un sistema di codici a barre che determina la priorita' e la destinazione dei prodotti venduti.
Il nuovo sistema di movimentazione delle merci e' basato su un sistema di codici a barre che determina la priorita' e la destinazione dei prodotti venduti.
"I risultati ottenuti con il trasferimento "sono il frutto della collaborazione degli ultimi mesi", spiega Mainetti. Se prima di un accordo sul trasferimento il clima tra operatori e vertici del Caab era piuttosto teso, dopo e' partita invece la collaborazione tra tutti i soggetti coinvolti."
"I risultati ottenuti con il trasferimento "sono il frutto della collaborazione degli ultimi mesi", spiega Mainetti. Se prima di un accordo sul trasferimento il clima tra operatori e vertici del Caab era piuttosto teso, dopo e' partita invece la collaborazione tra tutti i soggetti coinvolti."
La collaborazione tra operatori e vertici continua, tant'e' che e' stato aperto un tavolo per sfruttare le opportunita' offerte dalla nuova struttura.
La collaborazione tra operatori e vertici continua, tant'e' che e' stato aperto un tavolo per sfruttare le opportunita' offerte dalla nuova struttura.
Dal trasferimento, per la prima volta dopo anni, alcuni operatori del settore, esterni al mercato, si sono fatti avanti per diventare standisti.
Dal trasferimento, per la prima volta dopo anni, alcuni operatori del settore, esterni al mercato, si sono fatti avanti per diventare standisti.
Rispetto alla vecchia struttura, la nuova e' piu' piccola e concentrata.
Rispetto alla vecchia struttura, la nuova e' piu' piccola e concentrata.
"Per Valentino Di Pisa, grossista a Bologna e presidente nazionale di Fedagromercati, quelli ottenuti dal trasferimento nella Nuova Area Mercatale sono risultati "oltre ogni piu' rosea aspettativa"."
"Per Valentino Di Pisa, grossista a Bologna e presidente nazionale di Fedagromercati, quelli ottenuti dal trasferimento nella Nuova Area Mercatale sono risultati "oltre ogni piu' rosea aspettativa"."
Un momento di attvita' all'interno del nuovo mercato ortofrutticolo di Bologna.
Un momento di attvita' all'interno del nuovo mercato ortofrutticolo di Bologna.
Movimentazione merci.
Movimentazione merci.
La galleria.
La galleria.
Attivita' in corso.
Attivita' in corso.
Nella movimentazione delle merci, dalla vendita fino al carico sui camion in partenza, ogni codebar viene letto 6 volte, che costituiscono altrettanti passaggi per la tracciabilita' delle merci.
Nella movimentazione delle merci, dalla vendita fino al carico sui camion in partenza, ogni codebar viene letto 6 volte, che costituiscono altrettanti passaggi per la tracciabilita' delle merci.
Il sistema di codici a barre implementato dalla Toyota Academy. Ad oggi, su 25mila pallet movimentati, ci sono stati problemi di lettura in soli 3 casi.
Il sistema di codici a barre implementato dalla Toyota Academy. Ad oggi, su 25mila pallet movimentati, ci sono stati problemi di lettura in soli 3 casi.
…
Il modello-Bologna sembra ora fare scuola. A giugno si recheranno in visita nella nuova struttura bolognese presidenti e direttori dei principali mercati ortofrutticoli d'Italia: Milano, Torino, Verona, Napoli, Como, Firenze e Cagliari.
Il modello-Bologna sembra ora fare scuola. A giugno si recheranno in visita nella nuova struttura bolognese presidenti e direttori dei principali mercati ortofrutticoli d'Italia: Milano, Torino, Verona, Napoli, Como, Firenze e Cagliari.
Un particolare del lettore di codici a barre usato per la movimentazione dei prodotti venduti.
Un particolare del lettore di codici a barre usato per la movimentazione dei prodotti venduti.
Ecco come appare dall'esterno il NAM - Nuova Area Mercatale.
Ecco come appare dall'esterno il NAM - Nuova Area Mercatale.
Le vecchia struttura. Questa e le foto seguenti sono tutte relative a quello che e' stato il mercato ortofrutticolo di Bologna fino al 18 aprile 2016. Al riguardo e' necessaria una precisazione: tutte queste foto sono state scattate nel corso dell'ultima settimana di attivita' della struttura.
Le vecchia struttura. Questa e le foto seguenti sono tutte relative a quello che e' stato il mercato ortofrutticolo di Bologna fino al 18 aprile 2016. Al riguardo e' necessaria una precisazione: tutte queste foto sono state scattate nel corso dell'ultima settimana di attivita' della struttura.
La precedente struttura era stata progettata per ospitare una trentina di standisti.
La precedente struttura era stata progettata per ospitare una trentina di standisti.
Rispetto alla nuova struttura si notano le differenze di spazi, ma non sempre superfici maggiori costituiscono un beneficio.
Rispetto alla nuova struttura si notano le differenze di spazi, ma non sempre superfici maggiori costituiscono un beneficio.
Progettata per ospitare una trentina di imprese, la moria delle aziende ha fatto si' che, alla fine, ne restassero 16.
Progettata per ospitare una trentina di imprese, la moria delle aziende ha fatto si' che, alla fine, ne restassero 16.
Uno dei problemi maggiori della vecchia struttura, denunciati dagli operatori, erano gli eccessivi spazi: e' stato calcolato che, per visitare tutti gli stand, un cliente doveva percorrere quasi un chilometro e mezzo. A piedi.
Uno dei problemi maggiori della vecchia struttura, denunciati dagli operatori, erano gli eccessivi spazi: e' stato calcolato che, per visitare tutti gli stand, un cliente doveva percorrere quasi un chilometro e mezzo. A piedi.
Il risultato dell'abbandono negli anni delle imprese si era tradotto in spazi vuoti.
Il risultato dell'abbandono negli anni delle imprese si era tradotto in spazi vuoti.
Nella foto si puo' notare la desolazione di una parte della vecchia struttura.
Nella foto si puo' notare la desolazione di una parte della vecchia struttura.
Qui un tempo c'era un'azienda grossista.
Qui un tempo c'era un'azienda grossista.
Serrande abbassate, da tempo.
Serrande abbassate, da tempo.
Un momento di attivita' nella vecchia struttura.
Un momento di attivita' nella vecchia struttura.
…
…
Anche qui si notano gli abbondanti spazi di quello che fino a meta' aprile 2016 e' stato il mercato all'ingrosso di Bologna.
Anche qui si notano gli abbondanti spazi di quello che fino a meta' aprile 2016 e' stato il mercato all'ingrosso di Bologna.
In quello che era il mercato ortofrutticolo all'ingrosso sono gia' partiti i lavori per la realizzazione del parco tematico agroalimentare F.I.Co. Eataly World.
In quello che era il mercato ortofrutticolo all'ingrosso sono gia' partiti i lavori per la realizzazione del parco tematico agroalimentare F.I.Co. Eataly World.
In questa foto si nota la struttura caratteristica di quello che era il mercato all'ingrosso bolognese: una struttura a 'L', con due ali.
In questa foto si nota la struttura caratteristica di quello che era il mercato all'ingrosso bolognese: una struttura a 'L', con due ali.
…
L'area che nella vecchia struttura era riservata ai produttori del Consorzio Agribologna.
L'area che nella vecchia struttura era riservata ai produttori del Consorzio Agribologna.
…
Alle aziende che chiudevano poi non ne sono subentrate altre.
Alle aziende che chiudevano poi non ne sono subentrate altre.
…
Le serrande abbassate contribuivano a dare un'impressione di degrado e abbandono.
Le serrande abbassate contribuivano a dare un'impressione di degrado e abbandono.
…
All'estero della vecchia struttura. Si noti l'assenza di piani di carico.
All'estero della vecchia struttura. Si noti l'assenza di piani di carico.
Il passaggio di un uomo davanti a delle serrande abbassate trasmette un certo senso di desolazione.
Il passaggio di un uomo davanti a delle serrande abbassate trasmette un certo senso di desolazione.
Nel retro dei vecchi stand.
Nel retro dei vecchi stand.
All'estero del vecchio mercato, dietro agli stand.
All'estero del vecchio mercato, dietro agli stand.
Operazioni di carico nel vecchio mercato
Operazioni di carico nel vecchio mercato
Il vecchio mercato.
Il vecchio mercato.

© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto