NAM - Nuova Area Mercatale: il mercato all'ingrosso di Bologna

Dopo 12 mesi di lavori e' stata inaugurata ieri, lunedì 4 aprile 2016, alla presenza di due ministri e delle autorita' NAM - Nuova Area Mercatale, alias il nuovo mercato all'ingrosso di Bologna. Qui di seguito vi proponiamo alcuni scatti dei momenti salienti dell'inaugurazione. In questa foto, il momento del taglio del nastro. Da sinistra a destra vediamo Stefano Bonaccini, presidente della Giunta regionale dell'Emilia Romagna, Maurizio Martina, ministro delle Politiche Agricole, Andrea Segre', presidente del Caab, Virginio Merola, sindaco di Bologna, Gian Luca Galletti, ministro dell'Ambiente, e Valentino Di Pisa, presidente nazionale Fedagro.
Dopo 12 mesi di lavori e' stata inaugurata ieri, lunedì 4 aprile 2016, alla presenza di due ministri e delle autorita' NAM - Nuova Area Mercatale, alias il nuovo mercato all'ingrosso di Bologna. Qui di seguito vi proponiamo alcuni scatti dei momenti salienti dell'inaugurazione. In questa foto, il momento del taglio del nastro. Da sinistra a destra vediamo Stefano Bonaccini, presidente della Giunta regionale dell'Emilia Romagna, Maurizio Martina, ministro delle Politiche Agricole, Andrea Segre', presidente del Caab, Virginio Merola, sindaco di Bologna, Gian Luca Galletti, ministro dell'Ambiente, e Valentino Di Pisa, presidente nazionale Fedagro.
A sinistra Maurizio Martina, ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, a destra Andrea Segre', presidente del Caab.
A sinistra Maurizio Martina, ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, a destra Andrea Segre', presidente del Caab.
"Il ministro Martina nel nuovo mercato ortofrutticolo bolognese: "Bologna - ha dichiarato - dimostra ancora una volta di essere a tutti gli effetti un territorio e una citta' guida nell'agroalimentare italiano"."
"Il ministro Martina nel nuovo mercato ortofrutticolo bolognese: "Bologna - ha dichiarato - dimostra ancora una volta di essere a tutti gli effetti un territorio e una citta' guida nell'agroalimentare italiano"."
Andrea Segre' e Maurizio Martina, rispettivamente presidente di Caab e ministro delle Politiche Agricole, all'inaugurazione della nuova struttura NAM. Quest'inaugurazione e il trasferimento delle aziende grossiste dal vecchio mercato al nuovo costituisce anche il via libera per la realizzazione del Parco Tematico Eataly World - Fabbrica Italiana Contadina (F.I.CO.).
Andrea Segre' e Maurizio Martina, rispettivamente presidente di Caab e ministro delle Politiche Agricole, all'inaugurazione della nuova struttura NAM. Quest'inaugurazione e il trasferimento delle aziende grossiste dal vecchio mercato al nuovo costituisce anche il via libera per la realizzazione del Parco Tematico Eataly World - Fabbrica Italiana Contadina (F.I.CO.).
"Virginio Merola (a sinistra), sindaco di Bologna, a braccetto con il ministro Martina. Il Caab e' partecipato all'80% dal capoluogo emiliano. Grazie al nuovo mercato ortofrutticolo "Bologna si candida a un ruolo nell'agroalimentare", ha chiosato il primo cittadino della città metropolitana, Bologna."
"Virginio Merola (a sinistra), sindaco di Bologna, a braccetto con il ministro Martina. Il Caab e' partecipato all'80% dal capoluogo emiliano. Grazie al nuovo mercato ortofrutticolo "Bologna si candida a un ruolo nell'agroalimentare", ha chiosato il primo cittadino della città metropolitana, Bologna."
Da sinistra Stefano Bonaccini, presidente della Giunta regionale dell'Emilia Romagna, Maurizio Martina, ministro delle Politiche Agricole, Virginio Merola, sindaco di Bologna, Andrea Segre', presidente del Caab.
Da sinistra Stefano Bonaccini, presidente della Giunta regionale dell'Emilia Romagna, Maurizio Martina, ministro delle Politiche Agricole, Virginio Merola, sindaco di Bologna, Andrea Segre', presidente del Caab.
Una coppia di ministri per l'inaugurazione della NAM - Nuova Area Mercatale. A sinistra Gian Luca Galletti, a destra Maurizio Martina, rispettivamente ai vertici del dicastero all'Ambiente e alle Politiche Agricole.
Una coppia di ministri per l'inaugurazione della NAM - Nuova Area Mercatale. A sinistra Gian Luca Galletti, a destra Maurizio Martina, rispettivamente ai vertici del dicastero all'Ambiente e alle Politiche Agricole.
Prima fila delle autorita' presenti all'inaugurazione. A sinistra i ministri Galletti (Ambiente) e Martina (Politiche Agricole); a destra Renzo Mainetti (presidente di Fedagro Acmo Bologna) e Valentino Di Pisa (presidente nazionale Fedagromercati).
Prima fila delle autorita' presenti all'inaugurazione. A sinistra i ministri Galletti (Ambiente) e Martina (Politiche Agricole); a destra Renzo Mainetti (presidente di Fedagro Acmo Bologna) e Valentino Di Pisa (presidente nazionale Fedagromercati).
Sul palco durante la cerimonia. Da sinistra a destra: Stefano Bonaccini, presidente della Giunta regionale dell'Emilia Romagna, Virginio Merola, sindaco di Bologna, Andrea Segre', presidente Caab, e Alessandro Bonfiglioli, direttore generale del Caab.
Sul palco durante la cerimonia. Da sinistra a destra: Stefano Bonaccini, presidente della Giunta regionale dell'Emilia Romagna, Virginio Merola, sindaco di Bologna, Andrea Segre', presidente Caab, e Alessandro Bonfiglioli, direttore generale del Caab.
"Nella foto Alessandro Bonfiglioli, direttore generale del Caab. Ha definito il nuovo mercato ortofrutticolo come "senza dubbio il centro agroalimentare piu' moderno d'Europa"."
"Nella foto Alessandro Bonfiglioli, direttore generale del Caab. Ha definito il nuovo mercato ortofrutticolo come "senza dubbio il centro agroalimentare piu' moderno d'Europa"."
Andrea Segre', presidente del Caab. Con il trasferimento dei grossisti potranno partire i lavori nell'ex mercato per la realizzazione del Parco Agroalimentare F.I.CO. Eataly World; contestualmente ha annunciato la creazione di una fondazione per la valorizzazione della dieta mediterranea.
Andrea Segre', presidente del Caab. Con il trasferimento dei grossisti potranno partire i lavori nell'ex mercato per la realizzazione del Parco Agroalimentare F.I.CO. Eataly World; contestualmente ha annunciato la creazione di una fondazione per la valorizzazione della dieta mediterranea.
"Virginio Merola, sindaco di Bologna. "Questo risultato (la realizzazione della NAM in appena 12 mesi di lavoro, ndr) e' il risultato di un gioco di squadra" tra gli attori coinvolti, dalla direzione del Caab alle aziende ai grossisti: sembrano ormai lontani anni luce i tempi in cui le parti coinvolte erano su fronti diametralmente opposti, prima di giungere a un accordo."
"Virginio Merola, sindaco di Bologna. "Questo risultato (la realizzazione della NAM in appena 12 mesi di lavoro, ndr) e' il risultato di un gioco di squadra" tra gli attori coinvolti, dalla direzione del Caab alle aziende ai grossisti: sembrano ormai lontani anni luce i tempi in cui le parti coinvolte erano su fronti diametralmente opposti, prima di giungere a un accordo."
Stefano Bonaccini, presidente della Giunta regionale dell'Emilia Romagna.
Stefano Bonaccini, presidente della Giunta regionale dell'Emilia Romagna.
"Valentino Di Pisa. Oltre che presidente nazionale dei Fedagromercati (l'associazione di categoria dei grossisti), e' egli stesso un grossista operante sulla piazza di Bologna. "Tutti - ha dichiarato - hanno avuto un ruolo nello scrivere una nuova pagina dello sviluppo economico del territorio", concretizzata nell'inaugurazione della NAM."
"Valentino Di Pisa. Oltre che presidente nazionale dei Fedagromercati (l'associazione di categoria dei grossisti), e' egli stesso un grossista operante sulla piazza di Bologna. "Tutti - ha dichiarato - hanno avuto un ruolo nello scrivere una nuova pagina dello sviluppo economico del territorio", concretizzata nell'inaugurazione della NAM."
"Appena terminato il suo intervento sul palco, Valentino Di Pisa (presidente Fedagromercati) scende e saluta il ministro Martina, dopo aver espresso il suo dispiacere per lo stralcio, in fase di approvazione del Collegato Agricoltura, dell'articolo 11; l'articolo riconosceva ai mercati all'ingrosso un ruolo strategico nell'agroalimentare italiano. "I mercati - ha chiosato il presidente nazionale dei grossisti - sono valore per i produttori e un'opportunità per i consumatori e sono un elemento per l'obiettivo del ministro Martina di raddoppiare l'export agroalimentare"."
"Appena terminato il suo intervento sul palco, Valentino Di Pisa (presidente Fedagromercati) scende e saluta il ministro Martina, dopo aver espresso il suo dispiacere per lo stralcio, in fase di approvazione del Collegato Agricoltura, dell'articolo 11; l'articolo riconosceva ai mercati all'ingrosso un ruolo strategico nell'agroalimentare italiano. "I mercati - ha chiosato il presidente nazionale dei grossisti - sono valore per i produttori e un'opportunità per i consumatori e sono un elemento per l'obiettivo del ministro Martina di raddoppiare l'export agroalimentare"."
"Renzo Mainetti, presidente di Fedagromercati Acmo Bologna, che ha commentato cosi' il nuovo mercato: "abbiamo creato una bella struttura, secondo noi (grossisti) ben pensata per lavorare in serenita'. L'obiettivo e' attrarre chi oggi è lontano dal mercato: la GDO. Mettendo tutto questo a disposizione, diventiamo interessanti anche per la grande distribuzione organizzata"."
"Renzo Mainetti, presidente di Fedagromercati Acmo Bologna, che ha commentato cosi' il nuovo mercato: "abbiamo creato una bella struttura, secondo noi (grossisti) ben pensata per lavorare in serenita'. L'obiettivo e' attrarre chi oggi è lontano dal mercato: la GDO. Mettendo tutto questo a disposizione, diventiamo interessanti anche per la grande distribuzione organizzata"."
I ministri Galletti (Ambiente) e Martina (Politiche Agricole) all'inaugurazione del NAM - Nuova Area Mercatale.
I ministri Galletti (Ambiente) e Martina (Politiche Agricole) all'inaugurazione del NAM - Nuova Area Mercatale.
Non a tutti piace il F.I.CO., cosi' l'inaugurazione NAM e' stata teatro di una singolare protesta da parte di un esponente del comitato 'La Foglia di Fico'; un nome che vuole fare il verso all'omonimo parco agroalimentare di futura realizzazione a Bologna.
Non a tutti piace il F.I.CO., cosi' l'inaugurazione NAM e' stata teatro di una singolare protesta da parte di un esponente del comitato 'La Foglia di Fico'; un nome che vuole fare il verso all'omonimo parco agroalimentare di futura realizzazione a Bologna.
"Maurizio Martina, ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Ha spiegato che il nuovo mercato all'ngrosso e' "un passo importante per Bologna, ma anche per il sistema nazionale. La riorganizzazione di spazi come questi e' fondamentale anche in chiave nazionale"."
"Maurizio Martina, ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Ha spiegato che il nuovo mercato all'ngrosso e' "un passo importante per Bologna, ma anche per il sistema nazionale. La riorganizzazione di spazi come questi e' fondamentale anche in chiave nazionale"."
Sul palco, da sinistra a destra: Andrea Segre', presidente del Caab, Gian Luca Galletti, ministro all'Ambiente, e Maurizio Martina, ministro alle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.
Sul palco, da sinistra a destra: Andrea Segre', presidente del Caab, Gian Luca Galletti, ministro all'Ambiente, e Maurizio Martina, ministro alle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.
"Gian Luca Galletti, ministro all'Ambiente: "l'operazione (arrivare all'apertura di NAM) non era scontata"."
"Gian Luca Galletti, ministro all'Ambiente: "l'operazione (arrivare all'apertura di NAM) non era scontata"."
Una veduta della NAM - Nuova Area Mercatale, il nuovo mercato ortofrutticolo di Bologna. Ora e' ancora vuoto; il trasferimento di aziende e grossisti dalla vecchia struttura alla nuova e' atteso a giorni.
Una veduta della NAM - Nuova Area Mercatale, il nuovo mercato ortofrutticolo di Bologna. Ora e' ancora vuoto; il trasferimento di aziende e grossisti dalla vecchia struttura alla nuova e' atteso a giorni.
La nuova struttura e' stata ricavata recuperando un fabbricato di 70mila mq in disuso: nessuna nuova area e' stata cementificata.
La nuova struttura e' stata ricavata recuperando un fabbricato di 70mila mq in disuso: nessuna nuova area e' stata cementificata.
Il pubblico all'inaugurazione della Nuova Area Mercatale.
Il pubblico all'inaugurazione della Nuova Area Mercatale.
Gia' qui si nota la prima, grande, differenza tra la vecchia e la nuova area mercatale. Addio alla struttura a 'L': NAM e' formata da un'unica galleria lunga 400 mt, contro i piu' di 1.000 metri del vecchio mercato.
Gia' qui si nota la prima, grande, differenza tra la vecchia e la nuova area mercatale. Addio alla struttura a 'L': NAM e' formata da un'unica galleria lunga 400 mt, contro i piu' di 1.000 metri del vecchio mercato.
Se la vecchia struttura era sfruttata appena al 60%, la nuova lo sara' al 100%.
Se la vecchia struttura era sfruttata appena al 60%, la nuova lo sara' al 100%.
NAM e' una struttura ad alta efficienza, anche energetica: ogni Kwh di energia elettrica consumato viene prodotto dall'impianto fotovoltaico sul tetto, il piu' grande d'Europa.
NAM e' una struttura ad alta efficienza, anche energetica: ogni Kwh di energia elettrica consumato viene prodotto dall'impianto fotovoltaico sul tetto, il piu' grande d'Europa.
Nella struttura sono stati realizzati 10mila mq di celle frigorifere ad alta efficienza.
Nella struttura sono stati realizzati 10mila mq di celle frigorifere ad alta efficienza.
Ma il vero banco di prova della Nuova Area Mercatale sara' la movimentazione delle merci, uno dei talloni d'Achille della vecchia struttura. E' stata la Toyota a mettere a punto un sistema di movimentazione che sia il piu' efficace ed efficiente possibile. Ora tutti sono in attesa della prova del fuoco: il momento in cui l'area diventera' operativa.
Ma il vero banco di prova della Nuova Area Mercatale sara' la movimentazione delle merci, uno dei talloni d'Achille della vecchia struttura. E' stata la Toyota a mettere a punto un sistema di movimentazione che sia il piu' efficace ed efficiente possibile. Ora tutti sono in attesa della prova del fuoco: il momento in cui l'area diventera' operativa.
Entro le prime due settimane di aprile avverra' il trasferimento dalla vecchia struttura alla nuova. Oltre alle 16 aziende grossiste attive, traslocheranno anche circa un centinaio di aziende produttrici che vendono presso il mercato ortofrutticolo.
Entro le prime due settimane di aprile avverra' il trasferimento dalla vecchia struttura alla nuova. Oltre alle 16 aziende grossiste attive, traslocheranno anche circa un centinaio di aziende produttrici che vendono presso il mercato ortofrutticolo.
Ecco un'altra delle novita' della nuova struttura mercatale bolognese: ogni azienda ha proprie baie di carico/scarico per i camion, aree peraltro a livello del piano di carico: questo semplifichera' molto le operazioni; operazioni piu' semplici e rapide significano risparmi. Nella vecchia struttura, ogni azienda caricava e scaricava da un'unica area, separata dai posteggi di vendita.
Ecco un'altra delle novita' della nuova struttura mercatale bolognese: ogni azienda ha proprie baie di carico/scarico per i camion, aree peraltro a livello del piano di carico: questo semplifichera' molto le operazioni; operazioni piu' semplici e rapide significano risparmi. Nella vecchia struttura, ogni azienda caricava e scaricava da un'unica area, separata dai posteggi di vendita.
Nel trasferimento dalla vecchia struttura alla nuova, uno degli obiettivi piu' importanti e' il seguente: sostenere gli stessi volumi logistici gestiti sino ad oggi nella vecchia struttura, cioe' 240mila tonnellate di prodotti ortofrutticoli movimentate all'anno e oltre 450.000 pallet annui tra quelli in ingresso e quelli in uscita; tutto questo pero' in un'area che si e' contratta del 75%, utilizzando 20 baie di carico contro le 80 della precedente struttura.
Nel trasferimento dalla vecchia struttura alla nuova, uno degli obiettivi piu' importanti e' il seguente: sostenere gli stessi volumi logistici gestiti sino ad oggi nella vecchia struttura, cioe' 240mila tonnellate di prodotti ortofrutticoli movimentate all'anno e oltre 450.000 pallet annui tra quelli in ingresso e quelli in uscita; tutto questo pero' in un'area che si e' contratta del 75%, utilizzando 20 baie di carico contro le 80 della precedente struttura.

© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto