Lemon Tour De Riso

La Costiera Amalfitana e' stata dichiarata Patrimonio dell'Umanita' dall'Unesco nel 1997. Qui si produce un limone con caratteristiche uniche: il Costa d'Amalfi IGP (Indicazione Geografica Protetta), noto anche come Sfusato Amalfitano.
La Costiera Amalfitana e' stata dichiarata Patrimonio dell'Umanita' dall'Unesco nel 1997. Qui si produce un limone con caratteristiche uniche: il Costa d'Amalfi IGP (Indicazione Geografica Protetta), noto anche come Sfusato Amalfitano.
Una vista di Amalfi.
Una vista di Amalfi.
"FreshPlaza si e' recata sul luogo per assistere, lo scorso 13 ottobre 2012, all'ultimo "Lemon Tour" della stagione. Il tour e' una lodevole iniziativa lanciata nel 2011 dall'impresa Costieragrumi De Riso, di proprieta' dell'omonima famiglia residente a Minori (in provincia di Salerno)."
"FreshPlaza si e' recata sul luogo per assistere, lo scorso 13 ottobre 2012, all'ultimo "Lemon Tour" della stagione. Il tour e' una lodevole iniziativa lanciata nel 2011 dall'impresa Costieragrumi De Riso, di proprieta' dell'omonima famiglia residente a Minori (in provincia di Salerno)."
"Il "Lemon Tour" e' un percorso guidato a cadenza settimanale, aperto a visitatori italiani ed esteri, che conduce alla scoperta delle caratteristiche uniche al mondo dei limoneti della Costiera Amalfitana, comprese le fasi di coltivazione, raccolta, trasporto e lavorazione del prodotto. In foto: il caratteristico pulmino "vintage" con il quale vengono effettuate le visite guidate ai limoneti."
"Il "Lemon Tour" e' un percorso guidato a cadenza settimanale, aperto a visitatori italiani ed esteri, che conduce alla scoperta delle caratteristiche uniche al mondo dei limoneti della Costiera Amalfitana, comprese le fasi di coltivazione, raccolta, trasporto e lavorazione del prodotto. In foto: il caratteristico pulmino "vintage" con il quale vengono effettuate le visite guidate ai limoneti."
"I tre "ciceroni" della giornata: Marianna Ruocco, Carlo De Riso (amministratore e responsabile commerciale di Costieragrumi) e l'autista del pulmino Bonaventura Tagliaferro."
"I tre "ciceroni" della giornata: Marianna Ruocco, Carlo De Riso (amministratore e responsabile commerciale di Costieragrumi) e l'autista del pulmino Bonaventura Tagliaferro."
Il panorama tipico della Costiera, con i terrazzamenti coltivati prevalentemente a limoneti su un versante e a castagne sull'altro. Le reti nere che si vedono in foto sono poste a protezione dei limoni.
Il panorama tipico della Costiera, con i terrazzamenti coltivati prevalentemente a limoneti su un versante e a castagne sull'altro. Le reti nere che si vedono in foto sono poste a protezione dei limoni.
La zona di produzione del Limone Costa d'Amalfi IGP comprende l'intero territorio del comune di Atrani; parte del territorio dei comuni di Amalfi, Cetara, Conca dei Marini, Furore, Maiori, Minori, Positano, Praiano, Ravello, Scala, Tramonti e Vietri sul Mare. Qui ci troviamo a Scala, uno dei paesi piu' antichi della Costiera e uno dei piu' alti sul livello del mare.
La zona di produzione del Limone Costa d'Amalfi IGP comprende l'intero territorio del comune di Atrani; parte del territorio dei comuni di Amalfi, Cetara, Conca dei Marini, Furore, Maiori, Minori, Positano, Praiano, Ravello, Scala, Tramonti e Vietri sul Mare. Qui ci troviamo a Scala, uno dei paesi piu' antichi della Costiera e uno dei piu' alti sul livello del mare.
Dal primo novembre di ogni anno al 31 gennaio dell'anno successivo, il disciplinare di coltivazione del Limone Costa d'Amalfi IGP impone un periodo di fermo biologico, allo scopo di favorire la normale fioritura delle piante.
Dal primo novembre di ogni anno al 31 gennaio dell'anno successivo, il disciplinare di coltivazione del Limone Costa d'Amalfi IGP impone un periodo di fermo biologico, allo scopo di favorire la normale fioritura delle piante.
I limoneti si affacciano sullo splendido panorama di questi luoghi incantevoli.
I limoneti si affacciano sullo splendido panorama di questi luoghi incantevoli.
Le condizioni di produzione nei limoneti sono particolarmente difficoltose. Su terreni scoscesi e abilmente terrazzati mediante muretti di massi (detti 'macere'), gli alberi di limone vengono sostenuti e protetti da impalcature di pali di castagno. Difesi dalle intemperie, i limoni si conservano sugli alberi molto a lungo.
Le condizioni di produzione nei limoneti sono particolarmente difficoltose. Su terreni scoscesi e abilmente terrazzati mediante muretti di massi (detti 'macere'), gli alberi di limone vengono sostenuti e protetti da impalcature di pali di castagno. Difesi dalle intemperie, i limoni si conservano sugli alberi molto a lungo.
Questi limoni stanno crescendo ora e saranno pronti per essere raccolti la prossima stagione. Data la conformazione del territorio e la diversa esposizione e altitudine dei limoneti, la raccolta viene scaglionata in diversi momenti dell'anno.
Questi limoni stanno crescendo ora e saranno pronti per essere raccolti la prossima stagione. Data la conformazione del territorio e la diversa esposizione e altitudine dei limoneti, la raccolta viene scaglionata in diversi momenti dell'anno.
…
Il gruppo dei partecipanti al Lemon Tour.
Il gruppo dei partecipanti al Lemon Tour.
Carlo De Riso illustra le fasi della produzione ai partecipanti del tour.
Carlo De Riso illustra le fasi della produzione ai partecipanti del tour.
Limoni in fase di sviluppo.
Limoni in fase di sviluppo.
Una pianta di limone selvatico. Opportunamente innestata con una marza della varieta' Sfusato Amalfitano provvedera' negli anni futuri a fruttificare e ringiovanire il limoneto.
Una pianta di limone selvatico. Opportunamente innestata con una marza della varieta' Sfusato Amalfitano provvedera' negli anni futuri a fruttificare e ringiovanire il limoneto.
Un dettaglio dell'innesto.
Un dettaglio dell'innesto.
Ci spostiamo verso un limoneto dove si sta ancora raccogliendo prodotto, prima della chiusura della stagione 2012.
Ci spostiamo verso un limoneto dove si sta ancora raccogliendo prodotto, prima della chiusura della stagione 2012.
Anche qui, accanto ai limoni gialli e pronti per la raccolta, si vedono anche quelli verdi che saranno pronti l'anno prossimo.
Anche qui, accanto ai limoni gialli e pronti per la raccolta, si vedono anche quelli verdi che saranno pronti l'anno prossimo.
La raccolta, che deve essere effettuata a mano, avviene piu' volte all'anno, ma la produzione di qualita' superiore e' quella che si ottiene tra marzo e luglio.
La raccolta, che deve essere effettuata a mano, avviene piu' volte all'anno, ma la produzione di qualita' superiore e' quella che si ottiene tra marzo e luglio.
I cesti vengono appesi ai rami, in modo che i raccoglitori possano agevolmente deporvi i frutti.
I cesti vengono appesi ai rami, in modo che i raccoglitori possano agevolmente deporvi i frutti.
Oppure si procede a deporre i limoni direttamente nelle casse per il trasporto del prodotto.
Oppure si procede a deporre i limoni direttamente nelle casse per il trasporto del prodotto.
L'operazione del taglio.
L'operazione del taglio.
"Carlo De Riso valuta uno degli esemplari appena raccolti e spiega: "La concimazione di queste piante e' completamente naturale e la produzione non prevede particolari trattamenti. Cio' si nota anche nella difformita' dei limoni raccolti, che sono esattamente come natura crea. La rugosita' della buccia, la forma alle volte bitorzoluta e le dimensioni superiori alla media sono tutti segni dell'autenticita' e rusticita' dei nostri limoni. Se ci si aspetta uniformita' e levigatezza, allora non si sta parlando di un prodotto al 100 per cento naturale"."
"Carlo De Riso valuta uno degli esemplari appena raccolti e spiega: "La concimazione di queste piante e' completamente naturale e la produzione non prevede particolari trattamenti. Cio' si nota anche nella difformita' dei limoni raccolti, che sono esattamente come natura crea. La rugosita' della buccia, la forma alle volte bitorzoluta e le dimensioni superiori alla media sono tutti segni dell'autenticita' e rusticita' dei nostri limoni. Se ci si aspetta uniformita' e levigatezza, allora non si sta parlando di un prodotto al 100 per cento naturale"."
Anche due giovani partecipanti al tour si uniscono con entusiasmo alle operazioni di raccolta.
Anche due giovani partecipanti al tour si uniscono con entusiasmo alle operazioni di raccolta.
Un'esperienza che non dimenticheranno facilmente!
Un'esperienza che non dimenticheranno facilmente!
"Uno dei raccoglitori mostra un "grappolo" davvero notevole di limoni. Lo Sfusato Amalfitano e' infatti di dimensioni medio/grosse, con un peso non inferiore a 100 grammi."
"Uno dei raccoglitori mostra un "grappolo" davvero notevole di limoni. Lo Sfusato Amalfitano e' infatti di dimensioni medio/grosse, con un peso non inferiore a 100 grammi."
Fase di riempimento delle casse per il trasporto dei limoni. I raccoglitori provvedono poi fisicamente anche a tale operazione, assai faticosa, che comporta il carico a spalla delle ceste e la percorrenza a piedi di tratti in forte pendenza, con presenza di scale in pietra, viottoli, sentieri sterrati in salita.
Fase di riempimento delle casse per il trasporto dei limoni. I raccoglitori provvedono poi fisicamente anche a tale operazione, assai faticosa, che comporta il carico a spalla delle ceste e la percorrenza a piedi di tratti in forte pendenza, con presenza di scale in pietra, viottoli, sentieri sterrati in salita.
Un tempo, le operazioni di raccolta e trasporto venivano effettuate da lavoranti donne.
Un tempo, le operazioni di raccolta e trasporto venivano effettuate da lavoranti donne.
…
…
…
…
…
Una cesta pronta per la pesatura e il trasporto.
Una cesta pronta per la pesatura e il trasporto.
Operazioni di pesatura.
Operazioni di pesatura.
…
I raccoglitori effettuano diversi viaggi al giorno tra i limoneti e le strade percorribili dai mezzi a motore; nei giorni estivi, per evitare le ore piu' calde, si comincia a lavorare alle 4 del mattino.
I raccoglitori effettuano diversi viaggi al giorno tra i limoneti e le strade percorribili dai mezzi a motore; nei giorni estivi, per evitare le ore piu' calde, si comincia a lavorare alle 4 del mattino.
Pronti al carico?
Pronti al carico?
Il trasportatore parte per il suo faticoso viaggio.
Il trasportatore parte per il suo faticoso viaggio.
La fatica dei limonicoltori e' espressione di un'agricoltura eroica, ad alto assorbimento di manodopera.
La fatica dei limonicoltori e' espressione di un'agricoltura eroica, ad alto assorbimento di manodopera.
"Come spiega Carlo De Riso: "Oggi, per taluni limoneti particolarmente distanti dalle strade e dove la morfologia del terreno lo consenta, abbiamo avviato anche un servizio di trasporto mediante muli. Purtroppo non e' sempre possibile avvalersi degli animali, in specie dove i sentieri sono troppo stretti"."
"Come spiega Carlo De Riso: "Oggi, per taluni limoneti particolarmente distanti dalle strade e dove la morfologia del terreno lo consenta, abbiamo avviato anche un servizio di trasporto mediante muli. Purtroppo non e' sempre possibile avvalersi degli animali, in specie dove i sentieri sono troppo stretti"."
Qui il percorso e' tutto in salita.
Qui il percorso e' tutto in salita.
…
…
Il tour procede attraversando anche un castagneto.
Il tour procede attraversando anche un castagneto.
…
Proprio in localita' Scala si tiene ad ottobre la Sagra della Castagna.
Proprio in localita' Scala si tiene ad ottobre la Sagra della Castagna.
Un imponente castagno.
Un imponente castagno.
…
Lo scenario mozzafiato della Costiera.
Lo scenario mozzafiato della Costiera.
Le rovine di un'antica chiesa.
Le rovine di un'antica chiesa.
Attraversiamo un altro limoneto.
Attraversiamo un altro limoneto.
Il limone e' il motivo dominante anche degli arredi!
Il limone e' il motivo dominante anche degli arredi!
"Il pettoruto "cane da guardia" del limoneto."
"Il pettoruto "cane da guardia" del limoneto."
…
Un primo rinfresco viene offerto ai partecipanti. Piu' tardi e' prevista la sosta presso un punto di ristoro sul mare (www.marmorata.it), dove viene servito un light lunch a base di limone.
Un primo rinfresco viene offerto ai partecipanti. Piu' tardi e' prevista la sosta presso un punto di ristoro sul mare (www.marmorata.it), dove viene servito un light lunch a base di limone.
Dolce d'Amalfi, una deliziosa specialita' a base di mandorle e limone.
Dolce d'Amalfi, una deliziosa specialita' a base di mandorle e limone.
Il Limone Sfusato Amalfitano si puo' gustare anche affettato sottilmente con tutta la buccia e cosparso di aceto balsamico e un pizzico di sale.
Il Limone Sfusato Amalfitano si puo' gustare anche affettato sottilmente con tutta la buccia e cosparso di aceto balsamico e un pizzico di sale.
Il Tour prevede poi una visita al centro di raccolta dell'azienda Costieragrumi De Riso (www.costieragrumi.it) che cura il processo di selezione, lavorazione e confezionamento del Limone Costa d'Amalfi IGP e che rappresenta circa il 90 per cento dei conferitori della zona di produzione.
Il Tour prevede poi una visita al centro di raccolta dell'azienda Costieragrumi De Riso (www.costieragrumi.it) che cura il processo di selezione, lavorazione e confezionamento del Limone Costa d'Amalfi IGP e che rappresenta circa il 90 per cento dei conferitori della zona di produzione.
Uno dei camion adibiti al trasporto del prodotto confezionato verso le piattaforme della GDO-Grande distribuzione organizzata in Italia.
Uno dei camion adibiti al trasporto del prodotto confezionato verso le piattaforme della GDO-Grande distribuzione organizzata in Italia.
Questo veicolo piu' piccolo e' invece adibito al trasporto fino dentro lo stabilimento delle ceste caricate a spalla dai raccoglitori.
Questo veicolo piu' piccolo e' invece adibito al trasporto fino dentro lo stabilimento delle ceste caricate a spalla dai raccoglitori.
…
La fase di scarico del prodotto.
La fase di scarico del prodotto.
Il codice di tracciabilita' del sito produttivo dove i limoni sono stati raccolti.
Il codice di tracciabilita' del sito produttivo dove i limoni sono stati raccolti.
La fase della selezione e della calibratura del prodotto viene effettuata da mani esperte.
La fase della selezione e della calibratura del prodotto viene effettuata da mani esperte.
Si lavora con le cuffie antirumore per via dei macchinari in funzione.
Si lavora con le cuffie antirumore per via dei macchinari in funzione.
Operazioni di confezionamento. Molti membri della numerosa famiglia De Riso lavorano in questo stabilimento.
Operazioni di confezionamento. Molti membri della numerosa famiglia De Riso lavorano in questo stabilimento.
…
Complessivamente, la produzione di limoni a marchio IGP raggiunge un milione di kg l'anno.
Complessivamente, la produzione di limoni a marchio IGP raggiunge un milione di kg l'anno.
Confezionamento del prodotto a foglia.
Confezionamento del prodotto a foglia.
Movimentazione dei cartoni per il confezionamento.
Movimentazione dei cartoni per il confezionamento.
Foto di gruppo. Da sinistra a destra: Giovanni De Riso (responsabile acquisti), Carlo De Riso (amministratore e responsabile commerciale), Evaristo De Riso (responsabile del magazzino) e Fabrizio De Iuliis (amministrazione).
Foto di gruppo. Da sinistra a destra: Giovanni De Riso (responsabile acquisti), Carlo De Riso (amministratore e responsabile commerciale), Evaristo De Riso (responsabile del magazzino) e Fabrizio De Iuliis (amministrazione).
"Il Tour si conclude nel piccolo liquorificio artigianale "Terra di Limoni" (sempre di proprieta' della famiglia De Riso), una delle poche aziende che possono certificare il "Limoncello Costa d'Amalfi" IGP."
"Il Tour si conclude nel piccolo liquorificio artigianale "Terra di Limoni" (sempre di proprieta' della famiglia De Riso), una delle poche aziende che possono certificare il "Limoncello Costa d'Amalfi" IGP."
Per fornire la materia prima al liquorificio, lo stabilimento si e' dotato di un laboratorio per la sbucciatura dei limoni.
Per fornire la materia prima al liquorificio, lo stabilimento si e' dotato di un laboratorio per la sbucciatura dei limoni.
Carlo De Riso spiega che un tempo tale operazione veniva effettuata manualmente e che il macchinario automatico per la sbucciatura, oltre a velocizzare tutto il procedimento, consente di ottenere scorze del giusto spessore, private della parte bianca del limone, piu' amarognola, che guasterebbe il sapore delle successive preparazioni trasformate. Le bucce vengono anche surgelate a -18 gradi C per consentirne l'impiego anche nei periodi di fermo biologico della produzione di limoni.
Carlo De Riso spiega che un tempo tale operazione veniva effettuata manualmente e che il macchinario automatico per la sbucciatura, oltre a velocizzare tutto il procedimento, consente di ottenere scorze del giusto spessore, private della parte bianca del limone, piu' amarognola, che guasterebbe il sapore delle successive preparazioni trasformate. Le bucce vengono anche surgelate a -18 gradi C per consentirne l'impiego anche nei periodi di fermo biologico della produzione di limoni.
Il laboratorio del liquorificio, dove si prepara l'infuso delle bucce di limoni, il quale costituisce la base per tutti i tipi di limoncello.
Il laboratorio del liquorificio, dove si prepara l'infuso delle bucce di limoni, il quale costituisce la base per tutti i tipi di limoncello.
"Una rassegna dei liquori e delle dolcezze a marchio "Terra di Limoni"."
"Una rassegna dei liquori e delle dolcezze a marchio "Terra di Limoni"."
Per saperne di piu' su queste specialita', visitare il sito: www.terradilimoni.it
Per saperne di piu' su queste specialita', visitare il sito: www.terradilimoni.it
…
"Una speciale edizione "romana" del limoncello."
"Una speciale edizione "romana" del limoncello."
"Una vera prelibatezza, opera sublime del rinomato pasticcere Salvatore "Sal" De Riso, anche presidente del Consorzio di Tutela del Limone Costa d'Amalfi IGP."
"Una vera prelibatezza, opera sublime del rinomato pasticcere Salvatore "Sal" De Riso, anche presidente del Consorzio di Tutela del Limone Costa d'Amalfi IGP."
I baba' al limoncello.
I baba' al limoncello.
Il tecnico del liquorificio ci spiega i passaggi che dalle bucce dei limoni portano alla creazione del limoncello. Al trasformato viene destinato ogni anno tra il 10 e il 15 per cento della produzione agrumicola.
Il tecnico del liquorificio ci spiega i passaggi che dalle bucce dei limoni portano alla creazione del limoncello. Al trasformato viene destinato ogni anno tra il 10 e il 15 per cento della produzione agrumicola.
Bucce di limone ormai esauste. Ancora profumano molto intensamente, comunque, grazie alla ricchezza di oli essenziali nel limone amalfitano.
Bucce di limone ormai esauste. Ancora profumano molto intensamente, comunque, grazie alla ricchezza di oli essenziali nel limone amalfitano.
Le bucce esauste di limone non si buttano via: essendo rimaste infatti immerse in alcool per 72 ore, adesso sono altamente infiammabili e dunque ottime come combustibile d'innesco nei caminetti.
Le bucce esauste di limone non si buttano via: essendo rimaste infatti immerse in alcool per 72 ore, adesso sono altamente infiammabili e dunque ottime come combustibile d'innesco nei caminetti.
Prendono fuoco in un attimo!
Prendono fuoco in un attimo!
Un mazzetto di finocchietto selvatico, utilizzato per la preparazione di altri liquori.
Un mazzetto di finocchietto selvatico, utilizzato per la preparazione di altri liquori.
A coronamento del tour, i partecipanti sono invitati a consumare un light lunch a base di limone presso il panoramico Hotel Marmorata (www.marmorata.it), affacciato sul mare.
A coronamento del tour, i partecipanti sono invitati a consumare un light lunch a base di limone presso il panoramico Hotel Marmorata (www.marmorata.it), affacciato sul mare.
Il menu comprende: antipasto di pane bruschettato con scorza di limone e cozze gratinate al limone.
Il menu comprende: antipasto di pane bruschettato con scorza di limone e cozze gratinate al limone.
Ravioli al limone con ripieno di ricotta e bucce di limone.
Ravioli al limone con ripieno di ricotta e bucce di limone.
Scamorza cotta in foglie di limone, olio e sale.
Scamorza cotta in foglie di limone, olio e sale.
Sorbetto al limone e melanzane al cioccolato.
Sorbetto al limone e melanzane al cioccolato.
"Anche presso l'hotel e' in bella mostra un'esposizione delle specialita' "Terre di Limone"."
"Anche presso l'hotel e' in bella mostra un'esposizione delle specialita' "Terre di Limone"."
Un saluto a tutti da Costieragrumi De Riso: venite a trovarci per il Lemon Tour del 2013!
Un saluto a tutti da Costieragrumi De Riso: venite a trovarci per il Lemon Tour del 2013!

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono giĆ  iscritto