La produzione di Melannurca presso la AOP Serena

FreshPlaza si e' recentemente recata in visita presso la AOP Serena, associazione che riunisce le organizzazioni di produttori Giotto e Alto Casertano, nella Regione Campania.
FreshPlaza si e' recentemente recata in visita presso la AOP Serena, associazione che riunisce le organizzazioni di produttori Giotto e Alto Casertano, nella Regione Campania.
Gli uffici della OP Giotto, aderente alla AOP Serena.
Gli uffici della OP Giotto, aderente alla AOP Serena.
Un team dai forti ideali.
Un team dai forti ideali.
L'amministratore delegato della AOP serena, Gennaro Galdiero, ci ha condotti alla scoperta della particolare produzione della Melannurca, un pomo con caratteristiche uniche al mondo, noto fin dall'epoca romana e tipico della Campania, tanto da essere protetto da marchio IGP (Indicazione Geografica Protetta). La AOP Serena rappresenta ben il 70 per cento della produzione di Melannurca a marchio IGP; tuttavia, questo prodotto pesa soltanto per il 5 per cento nell'offerta ortofrutticola della societa', che copre 12 mesi l'anno e comprende anche frutta estiva (50 per cento dei volumi trattati), fragole (10 per cento), ortaggi e verdure (35 per cento).
L'amministratore delegato della AOP serena, Gennaro Galdiero, ci ha condotti alla scoperta della particolare produzione della Melannurca, un pomo con caratteristiche uniche al mondo, noto fin dall'epoca romana e tipico della Campania, tanto da essere protetto da marchio IGP (Indicazione Geografica Protetta). La AOP Serena rappresenta ben il 70 per cento della produzione di Melannurca a marchio IGP; tuttavia, questo prodotto pesa soltanto per il 5 per cento nell'offerta ortofrutticola della societa', che copre 12 mesi l'anno e comprende anche frutta estiva (50 per cento dei volumi trattati), fragole (10 per cento), ortaggi e verdure (35 per cento).
Gli ordinati meleti della OP Giotto visti da lontano. Qui, oltre alla Melannurca, si raccolgono anche mele Fuji, impiegate tra l'altro come piante impollinatrici.
Gli ordinati meleti della OP Giotto visti da lontano. Qui, oltre alla Melannurca, si raccolgono anche mele Fuji, impiegate tra l'altro come piante impollinatrici.
Gli impianti sono progettati, realizzati e gestiti seguendo i criteri utilizzati con successo in una regione molto lontana da qui, ma ben nota per la sua melicoltura d'eccellenza: l'Alto Adige!
Gli impianti sono progettati, realizzati e gestiti seguendo i criteri utilizzati con successo in una regione molto lontana da qui, ma ben nota per la sua melicoltura d'eccellenza: l'Alto Adige!
Reti antigrandine poste a protezione dei meleti.
Reti antigrandine poste a protezione dei meleti.
Questo meleto e' solo uno dei 30 che complessivamente conferiscono frutta alla AOP Serena.
Questo meleto e' solo uno dei 30 che complessivamente conferiscono frutta alla AOP Serena.
Questo meleto si estende per 14 ettari.
Questo meleto si estende per 14 ettari.
Alberi di mele Fuji.
Alberi di mele Fuji.
…
Come si nota dalla presenza di una trappola a feromoni contro gli insetti dannosi, la coltivazione si attiene ai criteri della Produzione Integrata, cioe' a basso impiego di fitofarmaci di sintesi.
Come si nota dalla presenza di una trappola a feromoni contro gli insetti dannosi, la coltivazione si attiene ai criteri della Produzione Integrata, cioe' a basso impiego di fitofarmaci di sintesi.
…
…
Anche l'impianto di irrigazione e' di ultima generazione, con un sistema a goccia che assicura massima efficienza e risparmio idrico.
Anche l'impianto di irrigazione e' di ultima generazione, con un sistema a goccia che assicura massima efficienza e risparmio idrico.
La conduttura dell'impianto di irrigazione.
La conduttura dell'impianto di irrigazione.
Fase di trasporto delle mele dopo la raccolta.
Fase di trasporto delle mele dopo la raccolta.
"I frutti di Melannurca vengono colti dagli alberi quando sono ancora acerbi e posti a maturare in speciali "melai"."
"I frutti di Melannurca vengono colti dagli alberi quando sono ancora acerbi e posti a maturare in speciali "melai"."
Uno dei 5 melai della OP Giotto, aderente alla AOP Serena. Qui le mele vengono deposte con cura su letti di trucioli (un tempo si usava la paglia), dove completano la maturazione grazie alla luce e al calore del sole.
Uno dei 5 melai della OP Giotto, aderente alla AOP Serena. Qui le mele vengono deposte con cura su letti di trucioli (un tempo si usava la paglia), dove completano la maturazione grazie alla luce e al calore del sole.
La fase di arrossamento dura diversi giorni (circa una decina).
La fase di arrossamento dura diversi giorni (circa una decina).
Il processo di maturazione, oltre a conferire alla Melannurca il suo caratteristico colore rosso brillante, ne esalta il gusto, che assume un aroma pregiato e unico.
Il processo di maturazione, oltre a conferire alla Melannurca il suo caratteristico colore rosso brillante, ne esalta il gusto, che assume un aroma pregiato e unico.
Mele in fase di arrossamento sulla parte superiore.
Mele in fase di arrossamento sulla parte superiore.
Il fondo delle mele ha gia' assunto la sua colorazione definitiva.
Il fondo delle mele ha gia' assunto la sua colorazione definitiva.
E ora tocca alla parte superiore arrossarsi al sole!
E ora tocca alla parte superiore arrossarsi al sole!
Per un arrossamento uniforme, i frutti vengono girati a mano almeno due o tre volte a distanza di qualche giorno, esponendone di volta in volta la parte ancora verde al sole.
Per un arrossamento uniforme, i frutti vengono girati a mano almeno due o tre volte a distanza di qualche giorno, esponendone di volta in volta la parte ancora verde al sole.
Mani esperte e rapide svolgono questa delicata operazione, la quale comunque incide notevolmente (per un 50 per cento) sul costo totale di produzione, che risulta praticamente raddoppiato rispetto a quello di una qualsiasi altra varieta' commerciale di mela.
Mani esperte e rapide svolgono questa delicata operazione, la quale comunque incide notevolmente (per un 50 per cento) sul costo totale di produzione, che risulta praticamente raddoppiato rispetto a quello di una qualsiasi altra varieta' commerciale di mela.
"Questo melaio si estende su una superficie di 3 ettari. Tuttavia quest'anno e' stato utilizzato solo alla meta' della sua capacita' totale. Per problemi climatici, infatti, che hanno colpito l'allegagione un po' di tutte le mele rosse, la produzione 2012 di Melannurca segna un calo del 60 per cento nei volumi raccolti. "Prevediamo infatti un quantitativo di sole 20.000 tonnellate, contro una media che di solito si aggira sulle 50.000 ton", dichiara Gennaro Galdiero."
"Questo melaio si estende su una superficie di 3 ettari. Tuttavia quest'anno e' stato utilizzato solo alla meta' della sua capacita' totale. Per problemi climatici, infatti, che hanno colpito l'allegagione un po' di tutte le mele rosse, la produzione 2012 di Melannurca segna un calo del 60 per cento nei volumi raccolti. "Prevediamo infatti un quantitativo di sole 20.000 tonnellate, contro una media che di solito si aggira sulle 50.000 ton", dichiara Gennaro Galdiero."
"D'altra parte, il minor carico di mele sulle piante ha favorito i calibri dei frutti raccolti quest'anno, che si presentano decisamente superiori. In foto, la caratteristica "baulatura del terreno", rialzato e coperto da uno strato di trucioli."
"D'altra parte, il minor carico di mele sulle piante ha favorito i calibri dei frutti raccolti quest'anno, che si presentano decisamente superiori. In foto, la caratteristica "baulatura del terreno", rialzato e coperto da uno strato di trucioli."
"I "pani" di trucioli utilizzati nell'operazione di preparazione del "letto" sul quale vengono deposte le mele."
"I "pani" di trucioli utilizzati nell'operazione di preparazione del "letto" sul quale vengono deposte le mele."
"Tra la mela e il suo "letto" di maturazione viene interposto uno strato di "tessuto non tessuto", per ulteriore protezione del delicato frutto da possibili abrasioni o scalfiture."
"Tra la mela e il suo "letto" di maturazione viene interposto uno strato di "tessuto non tessuto", per ulteriore protezione del delicato frutto da possibili abrasioni o scalfiture."
"Il telo ombreggiante sospeso su tutta la struttura protegge le mele dai raggi diretti del sole, che potrebbero provocare vere e proprie "ustioni" sulla buccia dei frutti."
"Il telo ombreggiante sospeso su tutta la struttura protegge le mele dai raggi diretti del sole, che potrebbero provocare vere e proprie "ustioni" sulla buccia dei frutti."
…
…
La raccolta della Melannurca presso la AOP Serena e' cominciata lo scorso 20 settembre 2012 e proseguira' almeno fino al 20 ottobre, a seconda dell'ubicazione pedoclimatica dei meleti che forniscono il prodotto.
La raccolta della Melannurca presso la AOP Serena e' cominciata lo scorso 20 settembre 2012 e proseguira' almeno fino al 20 ottobre, a seconda dell'ubicazione pedoclimatica dei meleti che forniscono il prodotto.
…
"In foto: Gennaro Galdiero insieme a Serena Pittella (in piedi) e Rossella Gigli, mentre illustra le prospettive per la campagna in corso: "Anche se la Melannurca costituisce solo il 5 per cento del nostro business, la nostra fama deriva pero' in buona parte proprio da questa mela unica, forse poco nota all'estero, ma particolarmente apprezzata sul mercato domestico, nonostante il prezzo elevato"."
"In foto: Gennaro Galdiero insieme a Serena Pittella (in piedi) e Rossella Gigli, mentre illustra le prospettive per la campagna in corso: "Anche se la Melannurca costituisce solo il 5 per cento del nostro business, la nostra fama deriva pero' in buona parte proprio da questa mela unica, forse poco nota all'estero, ma particolarmente apprezzata sul mercato domestico, nonostante il prezzo elevato"."
Arrivederci a tutti dalla Melannurca campana IGP!
Arrivederci a tutti dalla Melannurca campana IGP!

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono giĆ  iscritto