Visita allo stabilimento Geofur dopo la certificazione IFS

A fine marzo 2011, FreshPlaza si è recata in visita presso la società agricola cooperativa Geofur, specialista in produzione e commercializzazione di radicchio per 12 mesi l'anno. Nella foto, da sinistra: Cristiana Furiani (responsabile commerciale), suo marito Dario Azzolini e la collega Micaela Bernardinello.
A fine marzo 2011, FreshPlaza si è recata in visita presso la società agricola cooperativa Geofur, specialista in produzione e commercializzazione di radicchio per 12 mesi l'anno. Nella foto, da sinistra: Cristiana Furiani (responsabile commerciale), suo marito Dario Azzolini e la collega Micaela Bernardinello.
L'impianto di lavorazione dell'azienda sito a Legnago (Verona) è stato interessato da una nuova organizzazione, in linea con i requisiti della certificazione IFS (International Food Standard), ottenuta da Geofur a inizio marzo 2011, dopo circa un anno dai primi sopralluoghi dell'ente certificatore CMI.
L'impianto di lavorazione dell'azienda sito a Legnago (Verona) è stato interessato da una nuova organizzazione, in linea con i requisiti della certificazione IFS (International Food Standard), ottenuta da Geofur a inizio marzo 2011, dopo circa un anno dai primi sopralluoghi dell'ente certificatore CMI.
"Come spiega Cristiana: "Abbiamo seguito punto per punto le indicazioni forniteci, lavorando per ben 6 mesi all'ottimizzazione delle nostre procedure di lavorazione, per portare i nostri processi all'eccellenza. Siamo particolarmente orgogliosi di aver ottenuto infine la certificazione IFS, con un punteggio di valutazione altissimo"."
"Come spiega Cristiana: "Abbiamo seguito punto per punto le indicazioni forniteci, lavorando per ben 6 mesi all'ottimizzazione delle nostre procedure di lavorazione, per portare i nostri processi all'eccellenza. Siamo particolarmente orgogliosi di aver ottenuto infine la certificazione IFS, con un punteggio di valutazione altissimo"."
Ingresso per la merce in arrivo.
Ingresso per la merce in arrivo.
Cassette di radicchio da avviare alla lavorazione. Il prodotto viene mantenuto ad una temperatura compresa tra zero e due gradi centigradi. Le celle di stoccaggio sono dotate di un sistema di monitoraggio e gestione a distanza, con intervento di tecnici specializzati in caso di problematiche nel mantenimento della temperatura.
Cassette di radicchio da avviare alla lavorazione. Il prodotto viene mantenuto ad una temperatura compresa tra zero e due gradi centigradi. Le celle di stoccaggio sono dotate di un sistema di monitoraggio e gestione a distanza, con intervento di tecnici specializzati in caso di problematiche nel mantenimento della temperatura.
Movimentazione della merce in arrivo.
Movimentazione della merce in arrivo.
L'area di conferimento è divisa da quella di lavorazione mediante apposite porte di accesso.
L'area di conferimento è divisa da quella di lavorazione mediante apposite porte di accesso.
Momento del rovesciamento del radicchio nella linea di lavaggio, selezione e rifinitura dei cespi.
Momento del rovesciamento del radicchio nella linea di lavaggio, selezione e rifinitura dei cespi.
Vasche di lavaggio e lavorazione del prodotto.
Vasche di lavaggio e lavorazione del prodotto.
Addette al lavoro sulla linea. Il personale può raggiungere le 50 unità.
Addette al lavoro sulla linea. Il personale può raggiungere le 50 unità.
Trasferimento su bancali del prodotto pronto alla consegna.
Trasferimento su bancali del prodotto pronto alla consegna.
Secondo banco di lavorazione del radicchio di prima gamma.
Secondo banco di lavorazione del radicchio di prima gamma.
Dal banco di lavorazione alle cassette pronte.
Dal banco di lavorazione alle cassette pronte.
Ecco come si presentano i cespi di radicchio al termine della lavorazione.
Ecco come si presentano i cespi di radicchio al termine della lavorazione.
Banco per la lavorazione del radicchio variegato.
Banco per la lavorazione del radicchio variegato.
Dettaglio del radicchio variegato in cassetta.
Dettaglio del radicchio variegato in cassetta.
Sala per la lavorazione del prodotto destinato alla IV gamma (insalate in busta).
Sala per la lavorazione del prodotto destinato alla IV gamma (insalate in busta).
Addette alla cernita e taglio.
Addette alla cernita e taglio.
Operazioni in corso nella sala di lavorazione del prodotto destinato alla IV gamma.
Operazioni in corso nella sala di lavorazione del prodotto destinato alla IV gamma.
Vista dall'alto dei banchi di lavorazione.
Vista dall'alto dei banchi di lavorazione.
Vista d'insieme dello stabilimento.
Vista d'insieme dello stabilimento.
Macchinario per pallettizzazione.
Macchinario per pallettizzazione.
Attracchi per il carico della merce in uscita.
Attracchi per il carico della merce in uscita.
Le norme igieniche cui il personale deve attenersi all'interno delle sale di lavorazione sono ben evidenziate.
Le norme igieniche cui il personale deve attenersi all'interno delle sale di lavorazione sono ben evidenziate.
Anche l'area degli spogliatoi è stata attrezzata in accordo con gli standard igienici previsti dalla certificazione IFS.
Anche l'area degli spogliatoi è stata attrezzata in accordo con gli standard igienici previsti dalla certificazione IFS.
Sala mensa.
Sala mensa.
Il fondatore dell'azienda, Cav. Rodolfo Furiani, nel suo ufficio.
Il fondatore dell'azienda, Cav. Rodolfo Furiani, nel suo ufficio.
Pannelli solari installati e collaudati sul tetto dello stabilimento Geofur di Legnago.
Pannelli solari installati e collaudati sul tetto dello stabilimento Geofur di Legnago.
L'azienda possiede un secondo stabilimento di 6.000 metri quadri coperti in località Bergantino (Rovigo), utilizzato prevalentemente per lo stoccaggio e in parte per la lavorazione estiva dell'anguria, in volumi limitati (1.000 - 1.500 tonnellate).
L'azienda possiede un secondo stabilimento di 6.000 metri quadri coperti in località Bergantino (Rovigo), utilizzato prevalentemente per lo stoccaggio e in parte per la lavorazione estiva dell'anguria, in volumi limitati (1.000 - 1.500 tonnellate).
Lo stabilimento è dotato di celle frigorifere per una capacità complessiva di 3.000 tonnellate.
Lo stabilimento è dotato di celle frigorifere per una capacità complessiva di 3.000 tonnellate.
Corridoio di accesso alle celle di stoccaggio.
Corridoio di accesso alle celle di stoccaggio.
Impianto fotovoltaico installato e collaudato sul tetto dello stabilimento Geofur di Bergantino.
Impianto fotovoltaico installato e collaudato sul tetto dello stabilimento Geofur di Bergantino.
"Tra le novità che hanno caratterizzato la vita aziendale negli ultimi mesi, oltre all'ottenimento della certificazione IFS e agli impianti fotovoltaici, è stata coronata la passione di una vita del fondatore Rodolfo Furiani: quella nei confronti della buona cucina! Rodolfo è recentemente diventato socio di un'attività di ristorazione a Legnago, il ristorante "La Colombara"."
"Tra le novità che hanno caratterizzato la vita aziendale negli ultimi mesi, oltre all'ottenimento della certificazione IFS e agli impianti fotovoltaici, è stata coronata la passione di una vita del fondatore Rodolfo Furiani: quella nei confronti della buona cucina! Rodolfo è recentemente diventato socio di un'attività di ristorazione a Legnago, il ristorante "La Colombara"."
Qui il radicchio viene declinato in molteplici e sorprendenti impieghi gastronomici, dall'antipasto alla crostata!
Qui il radicchio viene declinato in molteplici e sorprendenti impieghi gastronomici, dall'antipasto alla crostata!
"Un saluto ai lettori di FreshPlaza da parte di Rodolfo e Cristiana Furiani, qui fotografati insieme allo chef del ristorante "La Colombara"."
"Un saluto ai lettori di FreshPlaza da parte di Rodolfo e Cristiana Furiani, qui fotografati insieme allo chef del ristorante "La Colombara"."

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto