Incontro con Maurizio Gardini a Lagnasco (CN)

"Il Castello dei Tapparelli d’Azeglio di Lagnasco (CN) ha ospitato, in data 17 aprile 2010, un incontro dal titolo: "La Cooperazione Agroalimentare: strategie per il futuro", che ha visto come protagonista Maurizio Gardini, Presidente nazionale di Fedagri, la Federazione cui fanno capo le circa 3.800 cooperative agricole di Confcooperative."
"Il Castello dei Tapparelli d’Azeglio di Lagnasco (CN) ha ospitato, in data 17 aprile 2010, un incontro dal titolo: "La Cooperazione Agroalimentare: strategie per il futuro", che ha visto come protagonista Maurizio Gardini, Presidente nazionale di Fedagri, la Federazione cui fanno capo le circa 3.800 cooperative agricole di Confcooperative."
Una veduta del castello, recentemente restaurato.
Una veduta del castello, recentemente restaurato.
…
La platea ha visto la partecipazione di molti imprenditori della frutticoltura piemontese. Si distinguono nella foto: Michelangelo Rivoira (Rivoira/Kiwi Uno), Domenico Sacchetto (Asprofrut), Giuseppe Andreis (Asprocor), Romualdo Riva (Ortofruit Italia), Gianmatteo Baralis (Lagnasco Frutta) e altri.
La platea ha visto la partecipazione di molti imprenditori della frutticoltura piemontese. Si distinguono nella foto: Michelangelo Rivoira (Rivoira/Kiwi Uno), Domenico Sacchetto (Asprofrut), Giuseppe Andreis (Asprocor), Romualdo Riva (Ortofruit Italia), Gianmatteo Baralis (Lagnasco Frutta) e altri.
Da sinistra a destra: Mario Tommaso Abrate (Presidente Fedagri Piemonte), Maurizio Gardini (Presidente nazionale Fedagri-Confcooperatice) e Domenico Paschetta (Presidente di Confcooperative Cuneo).
Da sinistra a destra: Mario Tommaso Abrate (Presidente Fedagri Piemonte), Maurizio Gardini (Presidente nazionale Fedagri-Confcooperatice) e Domenico Paschetta (Presidente di Confcooperative Cuneo).
Domenico Paschetta ha ricordato il momento difficile che il mondo agricolo sta attraversando e la necessita' di tracciare delle strategie di uscita dalla crisi.
Domenico Paschetta ha ricordato il momento difficile che il mondo agricolo sta attraversando e la necessita' di tracciare delle strategie di uscita dalla crisi.
I saluti del Sindaco di Lagnasco, Ernesto Testa, che ha augurato buon lavoro all'assemblea e ha sottolineato il valore della coesione e della cooperazione come tratto distintivo del territorio cuneese.
I saluti del Sindaco di Lagnasco, Ernesto Testa, che ha augurato buon lavoro all'assemblea e ha sottolineato il valore della coesione e della cooperazione come tratto distintivo del territorio cuneese.
L'ex assessore piemontese all'agricoltura, Mino Taricco, ha ribadito la volonta' delle istituzioni regionali, dove egli opera ancora in veste di consigliere, di operare a sostegno delle istanze del mondo agricolo. Le difficolta' odierne - secondo Taricco - derivano infatti solo in parte da ragioni di natura contingente e piu' in generale dall'assenza di strategie di ampio respiro, che rimettano al centro la competitivita' delle imprese.
L'ex assessore piemontese all'agricoltura, Mino Taricco, ha ribadito la volonta' delle istituzioni regionali, dove egli opera ancora in veste di consigliere, di operare a sostegno delle istanze del mondo agricolo. Le difficolta' odierne - secondo Taricco - derivano infatti solo in parte da ragioni di natura contingente e piu' in generale dall'assenza di strategie di ampio respiro, che rimettano al centro la competitivita' delle imprese.
Mario Tommaso Abrate (Presidente Fedagri Piemonte) ha tracciato un quadro positivo del lavoro svolto nel 2009 dal settore cooperativo piemontese, che è apparso dinamico e capace di rinnovarsi. Serve tuttavia ancora procedere lungo un percorso di efficienza e di concentrazione dell'offerta. Alla politica, Abrate chiede piu' attenzione all'agricoltura, in grado di riconoscere selettivamente il merito e di sostenerlo.
Mario Tommaso Abrate (Presidente Fedagri Piemonte) ha tracciato un quadro positivo del lavoro svolto nel 2009 dal settore cooperativo piemontese, che è apparso dinamico e capace di rinnovarsi. Serve tuttavia ancora procedere lungo un percorso di efficienza e di concentrazione dell'offerta. Alla politica, Abrate chiede piu' attenzione all'agricoltura, in grado di riconoscere selettivamente il merito e di sostenerlo.
La platea.
La platea.
Tra il pubblico, anche il neo assessore piemontese all'agricoltura, Claudio Sacchetto (in primo piano).
Tra il pubblico, anche il neo assessore piemontese all'agricoltura, Claudio Sacchetto (in primo piano).
Il lungo intervento di Gardini, accolto con estremo interesse da tutti i presenti, ha toccato molti nodi salienti per una strategia di rilancio del settore agricolo, alla quale tutti gli attori della filiera sono chiamati, ciascuno per le proprie competenze e responsabilita', a compartecipare.
Il lungo intervento di Gardini, accolto con estremo interesse da tutti i presenti, ha toccato molti nodi salienti per una strategia di rilancio del settore agricolo, alla quale tutti gli attori della filiera sono chiamati, ciascuno per le proprie competenze e responsabilita', a compartecipare.
Un momento dell'intervento di Maurizio Gardini. Per un ampio articolo di approfondimento sui temi trattati dal Presidente di Fedagri-Confcooperative, si rimandano i lettori alla sezione Archivio di FreshPlaza (cercare con la parola chiave: Gardini)
Un momento dell'intervento di Maurizio Gardini. Per un ampio articolo di approfondimento sui temi trattati dal Presidente di Fedagri-Confcooperative, si rimandano i lettori alla sezione Archivio di FreshPlaza (cercare con la parola chiave: Gardini)
Il tavolo dei relatori.
Il tavolo dei relatori.
"Chiamato a intervenire, il nuovo assessore regionale all'agricoltura - Claudio Sacchetto - si e' dichiarato disponibile a lavorare sui temi proposti da Gardini. "Partiamo da premesse comuni, il che e' di buon auspicio per gli impegni che ci attendono", ha dichiarato."
"Chiamato a intervenire, il nuovo assessore regionale all'agricoltura - Claudio Sacchetto - si e' dichiarato disponibile a lavorare sui temi proposti da Gardini. "Partiamo da premesse comuni, il che e' di buon auspicio per gli impegni che ci attendono", ha dichiarato."
Marco Rosso ha presentato la nuova Consulta Provinciale Agricola di Confcooperative Cuneo, che servira' come collegamento diretto con le istanze del mondo produttivo, fornendo ad esso ascolto e risposte.
Marco Rosso ha presentato la nuova Consulta Provinciale Agricola di Confcooperative Cuneo, che servira' come collegamento diretto con le istanze del mondo produttivo, fornendo ad esso ascolto e risposte.
"Le conclusioni e i saluti di Maurizio Gardini, che ha avvertito: "Non sentitevi in libera uscita, ma rimboccatevi le maniche, perche' abbiamo bisogno del lavoro di tutti!"
"Le conclusioni e i saluti di Maurizio Gardini, che ha avvertito: "Non sentitevi in libera uscita, ma rimboccatevi le maniche, perche' abbiamo bisogno del lavoro di tutti!"
Maurizio Gardini saluta i lettori di FreshPlaza, insieme ad alcuni protagonisti del mondo produttivo e istituzionale.
Maurizio Gardini saluta i lettori di FreshPlaza, insieme ad alcuni protagonisti del mondo produttivo e istituzionale.
Ancora qualche immagine del Castello di Lagnasco (CN).
Ancora qualche immagine del Castello di Lagnasco (CN).
…

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto