Puglia - Consorzio della Ciliegia Tipica di Bisceglie

FreshPlaza si e' recata in Puglia, in visita presso il Consorzio di Tutela e Valorizzazione della Ciliegia e della Frutta Tipica Biscegliese (tra cui uva, fioroni e albicocche), costituito a marzo 2003.
FreshPlaza si e' recata in Puglia, in visita presso il Consorzio di Tutela e Valorizzazione della Ciliegia e della Frutta Tipica Biscegliese (tra cui uva, fioroni e albicocche), costituito a marzo 2003.
"Da sinistra a destra: Pietro Preziosa (in visita, coordinatore Agrisoil Research), Antonio Cosmai (astatore del mercato della ciliegia), Nadia Di Liddo (responsabile marketing del Consorzio Ciliegia Tipica di Bisceglie), Girolamo "Gimmy" Zingaretti (responsabile amministrazione e figura jolly del Consorzio) e Maurizio Simone (tecnico agronomo e responsabile qualita' del Consorzio)."
"Da sinistra a destra: Pietro Preziosa (in visita, coordinatore Agrisoil Research), Antonio Cosmai (astatore del mercato della ciliegia), Nadia Di Liddo (responsabile marketing del Consorzio Ciliegia Tipica di Bisceglie), Girolamo "Gimmy" Zingaretti (responsabile amministrazione e figura jolly del Consorzio) e Maurizio Simone (tecnico agronomo e responsabile qualita' del Consorzio)."
Il Consorzio ha sede, dal 2008, proprio presso il mercato della ciliegia in Via Padre Kolbe a Bisceglie, dove si svolgono le aste pubbliche. La vendita con asta 2009 e' stata ufficialmente aperta venerdì 8 maggio.
Il Consorzio ha sede, dal 2008, proprio presso il mercato della ciliegia in Via Padre Kolbe a Bisceglie, dove si svolgono le aste pubbliche. La vendita con asta 2009 e' stata ufficialmente aperta venerdì 8 maggio.
Lo stesso luogo e' adibito anche a farmers' market.
Lo stesso luogo e' adibito anche a farmers' market.
Tra le finalita' del Consorzio c'e' quella di connotare la produzione del territorio con un marchio unico, che qualifichi e garantisca la qualita' delle ciliegie.
Tra le finalita' del Consorzio c'e' quella di connotare la produzione del territorio con un marchio unico, che qualifichi e garantisca la qualita' delle ciliegie.
Il Consorzio e' anche attivo in tutta una serie di iniziative volte alla promozione della ciliegia. Appesi alle pareti della sede del Consorzio spiccano i quadri realizzati da alcuni artisti in occasione della manifestazione annuale Rosso Ciliegia, che unisce insieme arte, moda e cucina.
Il Consorzio e' anche attivo in tutta una serie di iniziative volte alla promozione della ciliegia. Appesi alle pareti della sede del Consorzio spiccano i quadri realizzati da alcuni artisti in occasione della manifestazione annuale Rosso Ciliegia, che unisce insieme arte, moda e cucina.
Il Consorzio nasce con l’idea di percorrere l’intera filiera, dalla produzione alla commercializzazione. Infatti aderiscono all’organizzazione locale sia produttori che commercianti, al momento 19, e prevalentemente aziende di lavorazione, conservazione e commercializzazione del settore ortofrutticolo.
Il Consorzio nasce con l’idea di percorrere l’intera filiera, dalla produzione alla commercializzazione. Infatti aderiscono all’organizzazione locale sia produttori che commercianti, al momento 19, e prevalentemente aziende di lavorazione, conservazione e commercializzazione del settore ortofrutticolo.
"Per fregiarsi del marchio "Ciliegia Tipica di Bisceglie, i prodotti commercializzati devono rispondere a determinati requisiti, fissati dal regolamento del Consorzio, quali la provenienza dalla zona tipica di produzione della ciliegia di Bisceglie, la rispondenza alle caratteristiche fissate dalla Comunità Europea e l'appartenenza alle cultivar indicate dal regolamento, tra cui la principale e' la ciliegia Ferrovia. Vigono inoltre severe norme di qualita'."
"Per fregiarsi del marchio "Ciliegia Tipica di Bisceglie, i prodotti commercializzati devono rispondere a determinati requisiti, fissati dal regolamento del Consorzio, quali la provenienza dalla zona tipica di produzione della ciliegia di Bisceglie, la rispondenza alle caratteristiche fissate dalla Comunità Europea e l'appartenenza alle cultivar indicate dal regolamento, tra cui la principale e' la ciliegia Ferrovia. Vigono inoltre severe norme di qualita'."
La visita di FreshPlaza ha interessato anche una delle aziende produttrici della zona, gestita dalla famiglia Cassanelli. In primo piano, un tipico trullo.
La visita di FreshPlaza ha interessato anche una delle aziende produttrici della zona, gestita dalla famiglia Cassanelli. In primo piano, un tipico trullo.
Albero di ciliegie. Le principali varieta' coltivate nella zona sono Bigarreau, Celeste, Ferrovia (la varieta' piu' rappresentativa) e Sweet Heart.
Albero di ciliegie. Le principali varieta' coltivate nella zona sono Bigarreau, Celeste, Ferrovia (la varieta' piu' rappresentativa) e Sweet Heart.
Il ciliegeto della famiglia Cassanelli si estende per 5 ettari e conta 2.100 piante.
Il ciliegeto della famiglia Cassanelli si estende per 5 ettari e conta 2.100 piante.
La stagione della ciliegia e' partita con qualche giorno di ritardo sul calendario degli altri anni, quando i frutti erano gia' pronti per la raccolta a fine aprile.
La stagione della ciliegia e' partita con qualche giorno di ritardo sul calendario degli altri anni, quando i frutti erano gia' pronti per la raccolta a fine aprile.
Ciliegie in fase di maturazione.
Ciliegie in fase di maturazione.
…
…
Si stima che in provincia di Bari siamo coltivati a ciliegeto circa 17.000 ettari, di cui un buon 20 per cento, impiantato di recente a varietà precoci, deve ancora entrare in produzione.
Si stima che in provincia di Bari siamo coltivati a ciliegeto circa 17.000 ettari, di cui un buon 20 per cento, impiantato di recente a varietà precoci, deve ancora entrare in produzione.
La varieta' precoce Bigarreau e' gia' pronta per la raccolta.
La varieta' precoce Bigarreau e' gia' pronta per la raccolta.
Le ciliegie vengono raccolte in un momento anteriore alla piena maturazione, in quanto il loro ciclo di vita e' talmente breve che, se colte nel pieno della maturazione, arriverebbero sul mercato gia' molli.
Le ciliegie vengono raccolte in un momento anteriore alla piena maturazione, in quanto il loro ciclo di vita e' talmente breve che, se colte nel pieno della maturazione, arriverebbero sul mercato gia' molli.
Carlo Cassanelli mostra le prime ciliegie Bigarreau.
Carlo Cassanelli mostra le prime ciliegie Bigarreau.
…
…
L'irrigazione dei campi pugliesi avviene scavando pozzi artesiani. A seconda della distanza dal mare, la profondita' dei pozzi puo' variare da decine a centinaia di metri.
L'irrigazione dei campi pugliesi avviene scavando pozzi artesiani. A seconda della distanza dal mare, la profondita' dei pozzi puo' variare da decine a centinaia di metri.
…
Ciliegie Ferrovia ancora in fase di maturazione.
Ciliegie Ferrovia ancora in fase di maturazione.
…
…
Vista del ciliegeto dall'alto.
Vista del ciliegeto dall'alto.
Dalla cima del trullo.
Dalla cima del trullo.
…
Da sinistra a destra: Antonio, Carlo e Leonardo Cassanelli.
Da sinistra a destra: Antonio, Carlo e Leonardo Cassanelli.
La visita e' proseguita presso l'azienda S.O.B. di Cozzoli Ignazio, uno dei 19 soci del Consorzio. Qui vengono lavorate non solo ciliegie, ma anche uva, fioroni, fave, piselli, broccoli e cavolfiori, con destinazione mercati all'ingrosso e GDO nazionale (60 per cento) ed estera (40 per cento).
La visita e' proseguita presso l'azienda S.O.B. di Cozzoli Ignazio, uno dei 19 soci del Consorzio. Qui vengono lavorate non solo ciliegie, ma anche uva, fioroni, fave, piselli, broccoli e cavolfiori, con destinazione mercati all'ingrosso e GDO nazionale (60 per cento) ed estera (40 per cento).
L'azienda commercializza anche ortofrutta da agricoltura biologica. Da quest'anno, la merce imballata sotto il marchio del Consorzio sara' distinta in due tipologie di confezionamento, proprio per contraddistinguere il prodotto normale da quello bio.
L'azienda commercializza anche ortofrutta da agricoltura biologica. Da quest'anno, la merce imballata sotto il marchio del Consorzio sara' distinta in due tipologie di confezionamento, proprio per contraddistinguere il prodotto normale da quello bio.
Il magazzino di S.O.B. esiste in questa sua attuale sede da 4 anni e il titolare sta lavorando all'espansione di questa struttura.
Il magazzino di S.O.B. esiste in questa sua attuale sede da 4 anni e il titolare sta lavorando all'espansione di questa struttura.
Ignazio Cozzoli e Maurizio Galantino.
Ignazio Cozzoli e Maurizio Galantino.
La sala per la lavorazione delle ciliegie. Dal momento della raccolta a quello dell'arrivo sul mercato trascorrono meno di 24 ore.
La sala per la lavorazione delle ciliegie. Dal momento della raccolta a quello dell'arrivo sul mercato trascorrono meno di 24 ore.
Il marchio del Consorzio indica l'appartenenza di S.O.B. a questa realta'.
Il marchio del Consorzio indica l'appartenenza di S.O.B. a questa realta'.
Una volta giunte in magazzino e raffreddate alla temperatura di 4-5 gradi centigradi, le ciliegie vengono avviate alla linea di selezionamento, calibratura e confezionamento.
Una volta giunte in magazzino e raffreddate alla temperatura di 4-5 gradi centigradi, le ciliegie vengono avviate alla linea di selezionamento, calibratura e confezionamento.
Da questi canali di calibrazione le ciliegie scendono dopo aver subito un taglio della parte terminale del picciolo.
Da questi canali di calibrazione le ciliegie scendono dopo aver subito un taglio della parte terminale del picciolo.
Maurizio Galantino ci mostra anche la linea di confezionamento per i cestini da 250, 500 o 1000 grammi.
Maurizio Galantino ci mostra anche la linea di confezionamento per i cestini da 250, 500 o 1000 grammi.
nei momenti di picco della stagione produttiva e commerciale, questo stabilimento impiega anche 50 - 60 operai.
nei momenti di picco della stagione produttiva e commerciale, questo stabilimento impiega anche 50 - 60 operai.
In chiusura del reportage, vogliamo dedicare un cameo al Sig. Sergio Amoruso, custode della sede del mercato della ciliegia, che ci ha mostrato come si puo' essere felici anche con poco.
In chiusura del reportage, vogliamo dedicare un cameo al Sig. Sergio Amoruso, custode della sede del mercato della ciliegia, che ci ha mostrato come si puo' essere felici anche con poco.

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto