Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Cihan Kocar, Hatipoglu Tarim:

"Settembre sarà il nostro mese di punta in termini di esportazioni"

La stagione dell'uva turca è in pieno svolgimento e l'esportatore Hatipoglu Tarim sta affrontando il mese più impegnativo della stagione.

Come spiega l'esperto di esportazioni Cihan Kocar, "stiamo assistendo a una domanda molto elevata per le nostre uve in questo momento. Se consideriamo la stagione nel suo complesso, le quantità esportate saranno simili a quelle dell'anno scorso. L'anno scorso il mese di picco è stato agosto; quest'anno sarà settembre, in termini di esportazioni. Gli ordini arrivano soprattutto dal mercato europeo, dalle Maldive e dai Paesi del Medio Oriente. Anche la qualità delle uve sembra di buon livello, paragonabile a quella dell'anno scorso. Le varietà più richieste sembrano essere la Crimson e la Sultana, senza semi".

Con molti Paesi europei alle prese con la crisi energetica, Hatipoglu Tarim non risentirà dell'aumento dei costi dell'elettricità: "La stagione dell'uva in Turchia è iniziata a luglio e durerà fino alla fine di ottobre. A quel punto, avremo immagazzinato una quantità sufficiente di uva nelle nostre celle refrigerate, quindi continueremo a esportare l'uva anche a novembre. Anche se i costi dell'energia sono aumentati, non saremo colpiti da questo incremento. Tre anni fa, abbiamo investito in pannelli solari, che copriranno gran parte dell'energia necessaria per conservare l'uva nelle nostre celle", conclude Kocar.

Per maggiori informazioni:
Cihan Kocar
Hatipoglu Tarim
Tel.: +90 242 339 55 25 
Cell.: +90 531 939 1568
Email: cihan@hatipoglutarim.com 
Web: www.hatipoglutarim.com 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto