Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Carlo Salerno, Sapros Handels -und Vertriebs Ltd

Ritardi nelle consegne di arance italiane e spagnole al mercato tedesco all'ingrosso

In Germania, il regolamento 2G (vaccinato o guarito) è stato imposto in molti luoghi e sta causando ancora una volta grandi problemi alle attività di ristorazione. Anche Sapros Handels -und Vertriebs Ltd, operante al mercato all'ingrosso di Karlsruhe, ne ha risentito, come ci ha detto Carlo Salerno. In alcuni casi, si prevedono anche ritardi nelle consegne degli agrumi. "A seconda della regione italiana o spagnola da cui proviene il frutto, è previsto un ritardo di due o tre giorni", afferma Salerno.


Carlo Salerno

Allo stesso tempo, alcune vendite saranno influenzate dalla scarsa qualità, aggiunge Salerno, prevedendo che, a partire da dicembre, tornino a essere disponibili prodotti di qualità. "La resa degli agrumi italiani sarà probabilmente composta da molti calibri piccoli, come l'anno scorso. Ma questi sono più popolari di quelli grandi, perché sono più succosi e polposi".

La stagione italiana delle arance è iniziata con la varietà Navelina, seguita dalle Washington Navel e Brasiliano. Queste ultime tendono a essere più piccole, ma la qualità è buona. Sia la stagione spagnola sia quella italiana durano fino ad aprile circa, ma quella spagnola inizia realmente solo a dicembre.

Sapore in costante miglioramento, prezzi invariati rispetto all'anno scorso
"All'inizio della campagna degli agrumi, i clienti erano molto interessati al prodotto, ma in quel momento non avevano ancora il sapore giusto", dice Salerno. "Ora la qualità della frutta è in costante miglioramento". Tuttavia, ha continuato, in generale i clienti sono ancora abituati al fatto che le arance siano disponibili tutto l'anno.

I livelli dei prezzi sono rimasti invariati rispetto allo scorso anno, con scostamenti minimi al rialzo. Ci sono stati nuovamente problemi per quanto riguarda la spedizione, ha detto Salerno. "Queste aziende sono semplicemente oberate di lavoro. A volte aspettiamo due giorni in più del solito per le consegne. A questo bisogna aggiungere l'impennata dei prezzi per materiali e carburante", si lamenta Salerno.

I disordini in Sudafrica hanno causato delle strozzature
La carenza di agrumi si era già verificata quest'anno, a causa dei disordini in Sudafrica, che sono durati per circa un mese. "Le merci sono arrivate con un ritardo di circa tre settimane e anche la loro qualità, a volte, ha lasciato molto a desiderare".

Per maggiori informazioni:
Carlo Salerno
Sapros Handels- und Vertriebs GmbH
Tel: +49 721 - 62765 0
Fax: +49 721 - 62765 200  
sapros@sapros-ka.de  
https://www.sapros.de


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto