Esportazioni in forte calo nel 2021

L'Ucraina ha importato un volume record di ciliegie

Nel 2021, si è verificata una situazione difficile, sul mercato ucraino delle ciliegie, poiché i prezzi dei prodotti locali sono scesi ai minimi storici, e tuttavia non c’era ancora una domanda per questi frutti. I coltivatori di Melitopol, nella regione di Zaporizhzhia, sono stati costretti a scartare una parte delle loro ciliegie, visto che non potevano venderle a nessun prezzo.

La cosa più sorprendente è che l'Ucraina, nello stesso anno in cui l'eccedenza di ciliegie locali sul mercato era massima, ha importato un volume record di ciliegie. Il volume delle importazioni di ciliegie fresche in Ucraina ha raggiunto le 2.000 tonnellate, l'83% in più rispetto al 2020.

Anche le esportazioni di ciliegie dall'Ucraina sono diminuite drasticamente, nonostante i prezzi bassi nel Paese e gli alti valori delle ciliegie nei mercati dell'Ue. Gli esportatori ucraini sono riusciti a esportare solo 466 tonnellate di ciliegie durante la stagione, un minimo record da molti anni.

Andriy Yarmak, economista presso il Centro investimenti dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO): "Le richieste dei consumatori, compresi quelli ucraini, riguardanti la qualità delle ciliegie, sono in costante crescita. Sono interessati a varietà più moderne di calibro grande. Allo stesso tempo, in Ucraina le tecnologie per la coltivazione delle ciliegie sono rimaste in gran parte tradizionali e ormai superate per il mercato moderno".

"Un paio di anni fa, era possibile trovare acquirenti in Ucraina e in Bielorussia, per queste ciliegie, ma, sia nel nostro mercato che in Bielorussia e Russia, sono disponibili molte ciliegie importate di qualità superiore, per le quali i consumatori ucraini sono pronti pagare di più".

Fonte: east-fruit.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto