Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Nuove tecnologie di sensori

Misuratore a infrarossi dei livelli di zucchero nelle ciliegie

Agricoltura Victoria ha recentemente testato un nuovo misuratore a infrarossi portatile (HIKARi 16) che misura i livelli di zucchero nelle ciliegie fresche in modo non distruttivo. I confronti sono stati effettuati con un rifrattometro che richiede la distruzione dei frutti per ottenere un campione di succo. I risultati di laboratorio hanno mostrato che l'infrarosso HIKARi 16 è abbastanza preciso e ha il potenziale per sostituire il classico rifrattometro.

I livelli di zucchero nelle ciliegie sono tradizionalmente misurati in concentrazione di solidi solubili (SSC) utilizzando un rifrattometro, ed espressi come gradi Brix (dove 1 °Brix = 1 g di saccarosio per 100 g di succo). I rifrattometri moderni sono digitali, ma richiedono comunque un campione di succo per misurare l'SSC. L'infrarosso HIKARi 16 è stato progettato per fornire diversi vantaggi pratici, rispetto al rifrattometro.

Le misurazioni sono rapide, la frutta rimane intatta e il pulsante di attivazione è di facile accesso quando si effettua la misurazione delle ciliegie sugli alberi e nell’impianto di confezionamento. L'HIKARi 16 funziona meglio quando il frutto e lo strumento sono entrambi a temperatura ambiente, la superficie del frutto è asciutta, pulita e priva di macchie o ammaccature.

Per testare l'HIKARi 16 a infrarossi, sono stati acquistati sei lotti di ciliegie fresche da un supermercato locale e direttamente dai coltivatori di Victoria. Sono state effettuate tre misurazioni di solidi solubili SSC su 20-25 ciliegie per lotto, prima con il misuratore a infrarossi non distruttivo (Atago PALHIKARi 16, Figura 1A) e poi con un rifrattometro sui campioni di succo (Atago PAL-1; Figura 1B), e per ultimo è stato calcolato l'SSC medio.

Strumenti tascabili Atago utilizzati per misurare in modo non distruttivo la concentrazione di solidi solubili nelle ciliegie fresche, mediante infrarossi (A) e rifrattometria (B).

In generale, entrambi gli strumenti hanno misurato con successo i solidi solubili SSC nelle ciliegie fresche, con valori compresi tra 11 e 28 °Brix (Tabella 1, Figura 2). Le differenze nell'SSC medio tra i due misuratori per ogni partita di frutta sono state disomogenee. Ad esempio, nel lotto 2, l'SSC medio misurato dall'infrarosso HIKARi 16 è risultato di 0,8°Brix inferiore al rifrattometro, mentre nel lotto 6 l'SSC medio misurato dall'infrarosso HIKARi 16 è stato di 2,2°Brix superiore al rifrattometro.

Clicca qui per leggere il comunicato stampa completo.

Per maggiori informazioni:
Horticulture Industry Network
Web: http://hin.com.au

Glenn Hale
Agriculture Victoria
Tel: +61 0419 500 302
Email: glenn.hale@agriculture.vic.gov.au


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto