Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Rapporto di mercato BLE - settimana 17 del 202

Le fragole olandesi hanno dominato i mercati tedeschi, seguite da quelle tedesche e italiane

Le consegne di fragole olandesi hanno dominato il mercato tedesco, seguite da quelle tedesche e italiane. In alcune aree sono arrivati anche lotti da Spagna, Grecia e Belgio, ma tutto sommato erano di natura complementare. La qualità è risultata convincente; soprattutto le fragole olandesi e tedesche avevano un aroma eccellente e un bel colore.

Le fragole italiane hanno occasionalmente mostrato difetti in questo senso, che hanno portato a prezzi molto diversi. Inoltre, in alcuni casi queste fragole erano troppo piccole. La domanda complessiva è stata abbastanza buona. Grazie a un aumento delle consegne, la richiesta ha potuto essere soddisfatta senza problemi. Verso il fine settimana al più tardi, la domanda dei clienti è aumentata più fortemente. I prezzi si sono sviluppati in modo diverso: a volte tendevano a salire leggermente, raramente scendevano leggermente. Anche se Colonia non è riuscita a vendere l'intera fornitura ogni giorno, i prezzi sono rimasti generalmente costanti.

Mele
I lotti tedeschi hanno ancora dominato il mercato, con Elstar, Jonagold, Jonagored e Pinova particolarmente ben rappresentati. La qualità non ha costituito un ostacolo alla vendita. La domanda è stata soddisfatta, anche se l'offerta era in flessione.

Pere
Le pere sudafricane, in particolare Packham's Triumph e Forelle, hanno guadagnato importanza. Rosemarie e Abate Fetel della stessa origine hanno perso rilevanza.

Uve
L'offerta è diminuita notevolmente, soprattutto a causa della riduzione delle forniture sudafricane. le Crimson Seedless e Thompson Seedless sono scomparse da alcuni mercati.

Limoni
In alcuni mercati solo i limoni spagnoli Primofiore erano presenti. Le pezzature più piccole sono state offerte in misura maggiore.

Banane
Le aziende di maturazione hanno fatto coincidere l'offerta con la domanda. Le opportunità di marketing sono migliorate solo in alcuni casi. I prezzi sono rimasti generalmente costanti.

Cavolfiore
L'offerta è stata molto buona. La domanda, tuttavia, è risultata contenuta. I prezzi sono quindi diminuiti, poiché le vendite erano in definitiva troppo deboli.

Lattuga
Per la lattuga iceberg l'offerta spagnola è diminuita, come è solito in questo periodo della stagione. La qualità non è stata più convincente, il che naturalmente si è riflesso sui prezzi.

Cetrioli
I cetrioli tedeschi e olandesi hanno dominato il mercato. L'offerta è aumentata e ha superato la domanda. Il risultato è stato il calo dei prezzi.

Pomodori
C'è stata ancora una vasta gamma disponibile. Per i pomodori a grappolo e i tondi, Paesi Bassi e Belgio hanno dominato il mercato, mentre per i pomodori ciliegino hanno primeggiato Paesi Bassi e Italia.

Peperoni
La stagione spagnola volge al termine. I venditori hanno aumentato i loro prezzi, alcuni di loro molto bruscamente.

Asparagi
Gli asparagi tedeschi hanno dominato il mercato. Quelli greci e olandesi hanno completato l'offerta di prodotto bianco e viola. L'offerta è aumentata enormemente. La domanda è rimasta indietro, con conseguente riduzione dei prezzi.

Fonte: BLE


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto