L'azienda Molari Berries&Breeding traccia un bilancio di fine anno

Ora e' possibile coltivare piccoli frutti in tutto il mondo

Con la partecipazione come espositori alla versione virtuale del Global Berry Congress, per Molari Berries&Breeding volge al termine questo anno dal sapore particolare. "E' interessante vedere come, quest'anno, periodo durante il quale il nostro stile di vita è drasticamente cambiato, portando con sé anche un cambiamento nelle abitudini alimentari e nei carrelli dei consumatori, il comparto dei berries abbia comunque mantenuto un andamento degno di nota, dandoci tante belle soddisfazioni" esordisce Matteo Molari, managing partner dell'azienda cesenate.

Matteo e Luca Molari

Molari identifica due trend importanti: "Il miglioramento genetico volge lo sguardo verso i paesi oltreoceano, oppure verso paesi emergenti dove fino a qualche anno fa la coltivazione di lamponi e altre bacche era quasi impossibile ma oggi, con l'aiuto della tecnologia, si riescono a coltivare con ottimi risultati, garantendo la presenza della merce sugli scaffali per 12 mesi. Il secondo trend è la sostenibilità: finalmente ci stiamo rendendo conto che l'attenzione al rispetto ambientale è fondamentale e anche le aziende vivaistiche e chi produce berries in modo intensivo la tengono in considerazione".

Quest'anno è stato, da un punto di vista commerciale, molto positivo per l'azienda. In Spagna, cambiando la strategia commerciale, Molari ha raddoppiato gli obiettivi prefissati. In Italia sono stati raggiunti e superati gli obiettivi: negli ultimi mesi c'è stato un interessante incremento nelle vendite di mirtilli e un'attenzione sempre crescente al mondo dei berries anche in nuove aree.

"Siamo davvero soddisfatti: more e mirtilli saranno l'obiettivo commerciale del vivaio anche per il 2021. Per questo motivo, oltre alle licenze esclusive già avviate quest'anno per Prime-Ark 45, Natchez, Ouachita ma anche per i mirtilli MegasBlue e Titanium, il nostro tecnico Alessandro Gualandi è già attivo per portare in Italia qualche bella novità anche il prossimo anno".

Nuova selezione avanzata

Grandi novità anche per la parte aziendale dedicata alla ricerca, in questo caso è Luca Molari a intervenire: "In questi mesi, l'internazionalizzazione dell'azienda ha fatto un ulteriore salto in avanti e stiamo lavorando ad alcuni progetti internazionali di cui potremo rendervi partecipi nei prossimi mesi. Per ora possiamo anticipare che sono iniziati alcuni trial europei per il nuovo pacchetto di nuove selezioni e speriamo di ricevere nel prossimo anno feedback interessanti. Qui a Cesena, invece, abbiamo avviato una nuova parte di ricerca applicata che ci sta aiutando a monitorare al meglio le caratteristiche del nostro materiale, confrontandole poi con i risultati dei test in giro per il mondo".

In chiusura, Matteo: "Gli ingredienti per il futuro sono semplici: passione, entusiasmo, qualità. Sempre con un approccio di consulenza ai clienti e uno sguardo end-to-end in grado di coinvolgere tutti gli attori della supply chain. E' bello per noi guardare con fiducia al prossimo anno, nonostante la situazione in cui il mondo versa. Questi sono giorni di fermento, in azienda: abbiamo iniziato la messa a dimora delle radici per la produzione primaverile dei lamponi. Per i nostri clienti, è questo il momento in cui pianificare al meglio la prossima stagione".

Contatti
Molari Società Agricola
Via Cerchia di Martorano, 891
47521 Cesena (FC) - Italy
Tel.: (+39) 0547 630540
Email: info@vivaimolari.it
Web: www.vivaimolari.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto