Avvisi





Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Mustafa Arslan (MDA Agro):

'Il divieto di esportazione di limoni turchi ha colpito la nostra azienda'

Non sorprende che il divieto d’esportazione di limoni in Turchia (cfr. FreshPlaza del 10/04/2020) abbia colpito pesantemente il settore. Nonostante la successiva revoca, i clienti avevano già iniziato a ritirare i loro prodotti da altri Paesi. La fase pre-coronavirus della stagione è stata davvero buona, secondo un'azienda di esportazione turca. Mustafa Arslan, proprietario della MDA Agro, riferisce che, sebbene la stagione non sia stata ideale, in futuro il settore potrebbe ancora riprendersi.

"Abbiamo cominciato la stagione dei limoni a metà settembre 2019 e, prima dell'inizio del divieto di esportazione, la stagione è stata davvero molto positiva per noi. Al momento, assistiamo ogni settimana a un aumento del volume delle esportazioni di limoni e, a metà aprile, abbiamo iniziato a imballare quelli di varietà premium Lamas, dai depositi refrigerati in condizioni naturali o in AC, raccolti a novembre, dicembre e gennaio", dichiara Arslan.

"Il divieto d’esportazione dei limoni ha impattato gravemente le nostre attività, ma il governo aveva tutte le ragioni per prendere questa decisione. Hanno impedito che il prezzo aumentasse spropositatamente. All'inizio, i nostri clienti hanno reagito male e non hanno capito la nostra posizione. Quindi la nostra reputazione ne ha risentito. I prezzi sono diminuiti molto, gli agricoltori e i commercianti locali hanno subito grosse perdite, ma al momento tutte queste sfide sono superate. Non vediamo l'ora che di poter rifornire senza problemi i nostri partner, nella prossima stagione. Tutti i nostri clienti hanno compreso la situazione, quindi non prevediamo alcun problema di commercializzazione per la Turchia nella prossima stagione".

"Tre settimane fa il governo ci ha permesso di esportare nuovamente i limoni, tuttavia è stato posto un limite ai quantitativi che le aziende potevano esportare, 100 tonnellate per azienda e in totale solo 10.000 ton. I nostri partner hanno reagito giustamente molto male, dal momento che esistono degli accordi con noi e con i mercati. Ma ci è voluto un po' di tempo per capire cosa stesse realmente succedendo in Turchia, e ora si rendono conto che non abbiamo alcuna responsabilità su questo divieto. Tuttavia, ci dispiace molto per come sono andate le cose. Come MDA, all'inizio della nuova stagione, faremo una nuova campagna marketing con i nostri partner su limoni a prezzi di costo, per recuperare l'impopolarità che abbiamo dovuto affrontare degli ultimi mesi".

Arslan sottolinea che anche se il divieto fosse durato meno, il risultato non sarebbe cambiato, poiché i clienti si sono affrettati a prendere limoni da altri Paesi.

"La MDA ha esportato circa 8.000 tonnellate in questa stagione, da settembre a fine marzo. Abbiamo dovuto chiudere la stagione prima, a causa delle misure anti Covid-19. I limoni hanno una quota del 60% del nostro volume totale delle esportazioni. Quindi il divieto sulle esportazioni ha danneggiato pesantemente la nostra azienda. La nostra capacità è diminuita molto rispetto alle stagioni precedenti, ma speriamo di risolvere tutti questi problemi nella prossima. Allo stesso tempo, la domanda non è buona perché l'Argentina e il Sudafrica hanno già iniziato la loro stagione".

"Nella scorsa stagione abbiamo registrato una domanda maggiore da parte dei Balcani e dei Paesi dell'Europa orientale. In questa, il divieto ha portato le aziende a ritirare i loro limoni da altre nazioni. Anche se il governo ci avesse consentito la ripresa delle esportazioni prima, non sarebbe cambiato nulla. Ad aprile avevamo già perso i mercati", conclude Arslan.

Per maggiori informazioni
Mustafa Arslan
MDA Agricultural Products
Cell.: +90 541 348 39 09
Email: mustafa@mda-agro.com 
Web: www.mda-agro.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto